Couching è un ottimo modo per impreziosire i disegni a punto croce. C’è qualcosa di particolarmente soddisfacente nell’aggiunta di accenti e luci a ricamo, lavorando il ricamo di superficie sopra i punti completati per attirare l’attenzione su aree specifiche di un progetto.

Sebbene comunemente usato in generale per ricami su tessuti morbidi come la seta o il lino, il “couching” può essere ugualmente efficace in punto di ricamo quando viene lavorato sopra i punti di base della tenda per enfatizzare una particolare caratteristica di design.

Ricamo e ricamo di superficie in mezzopunto

Mentre puoi infilare i fili sulla superficie dei tessuti più fitti senza nessun’altra cucitura; in punto ricamo, il couching non può essere eseguito direttamente sulla parte superiore della tela dell’ago perché la maggior parte dei fili utilizzati per il couching sono troppo strutturati, spessi o delicati per tirare le fibre ruvide della tela dell’ago.

Invece, i fili utilizzati per il couching devono essere appoggiati in cima alla tela e fissati a intervalli regolari con un filo più sottile e flessibile che può facilmente spostarsi attraverso la tela.

Quasi tutto può essere appoggiato su una tela ad ago; tuttavia, le trecce e le corde metalliche, i fili di metallo comunemente usati nel settore dell’oro e i fili del nastro specifici sono esempi più comuni di fibre utilizzate per il couching.

Per creare effetti davvero sorprendenti, diversi fili di questi fili possono essere affiancati e accostati. O, meglio ancora, possono essere attorcigliati, annodati e formati in forme eccitanti come desiderato prima di essere accovacciati.

Tipi di Couching per Needlepoint

I fili accostati possono essere legati con punti decorativi ad ago elaborati o diretti. Ci sono tante tecniche di couching diverse quante sono i punti a punto – da quelli dritti a quelli obliqui a quelli impreziositi. Ecco alcune delle tecniche di couching più interessanti:

  • Couching semplice: Questa è la forma più comune di couching che usa un filo di filo sottile nello stesso colore del filo da formare (vedi immagine sopra). Brevi punti regolarmente distanziati vengono lavorati su un singolo filo di filo non riciclabile per fissarlo nella parte superiore della tela.
  • Coupling sfalsato: Usando lo stesso metodo del semplice couching, vengono aggiunti più fili di filo non ricucibile a intervalli in modo sfalsato rispetto ai fili precedentemente accoppiati per aggiungere profondità e spessore a un motivo a punto ago.
  • Couching a spina di pesce: In questo modo divertente e decorativo di couching, il punto ad ago a spina di pesce viene lavorato sul filo in questione nello stesso colore o in contrasto.
  • Bokhara Couching: Questa tecnica di couching needlepoint è un’eccezione alla regola, in quanto viene utilizzata per riempire aree di disegno che non sono state precedentemente cucite. I fili non riciclabili vengono posizionati prima sull’intera area di disegno, quindi vengono disposti in un motivo particolare, ad esempio un motivo di mattoni con un filo sottile dello stesso colore.

    Quando usare il Couching

    Il Couving consiste semplicemente nel legare uno o più filamenti di filo che sono stati posti sulla superficie della tela del ricamo. Il Couching può essere utilizzato ovunque si desideri delineare o aggiungere interesse a una sezione di un disegno ad ago. Poiché si tratta di una tecnica di ricamo superficiale, il couching può essere utilizzato da solo o sopra l’imbottitura per effetti tridimensionali.

    Istruzioni di Couching

    1. Preparare il filo non riciclabile per il couching avvolgendolo attorno a una bobina, una bobina di legno o un giapponese Koma. Se il thread viene già pre-impacchettato in uno spool, non è necessario che venga eseguito il wrapping.

    2. Posizionare il filo da applicare sopra la tela dell’ago lungo un’estremità della linea di disegno, lasciando da metà a un pollice per fissare sotto la tela una volta che l’intero filo è stato applicato.

    3. Infila un ago da tappezzeria con uno strato di filo più sottile dello stesso colore o di un colore a contrasto.

    4. Sollevare l’ago nel buco della tela più vicino che è leggermente sotto il filo. Passare il filo posto sull’altro lato e giù nello stesso foro. Non tirare il filo del couching troppo stretto per ottenere i migliori risultati. Ripeti questo processo a intervalli regolari fino a raggiungere la fine dell’area di disegno. Assicurare il filo del couching alla tela e tagliare.

    5. Taglia il filo non riciclabile, lasciando un ulteriore mezzo pollice per fissarlo sotto il quadro. “Affondare” ogni estremità di questo filo con un ago da arazzo o “lasso affondante” tirandolo delicatamente attraverso un buco di tela. Fissare sul retro della tela.