HomeUncategorizedSalvo-Complete Rules for Battleships Game

Salvo-Complete Rules for Battleships Game

Salvo è il gioco di carta e matita su cui si basa il classico gioco da tavolo Battleship.

Giocatori

2 giocatori.

attrezzatura

Un pezzo di carta e una matita per ogni giocatore. La carta del grafico è utile, ma non necessaria.

Obbiettivo

Affondare tutte le navi del tuo avversario prima che lei faccia lo stesso con te.

Impostare

Ogni giocatore disegna due griglie 10×10 sulla carta. Le griglie devono essere etichettate con lettere in alto (da A a J) e numeri in basso (da 1 a 10). Una delle griglie dovrebbe essere etichettata come “Sé” e l’altra con l’etichetta “Opponente”.

Ogni giocatore decide quindi dove posizionare le sue quattro navi: una nave da guerra a cinque spazi, un incrociatore a quattro spazi, un sottomarino a tre spazi e un cacciatorpediniere a due spazi.

NOTA: alcuni giocatori usano una nave da guerra a cinque spazi, un incrociatore a tre spazi e due cacciatorpediniere a due spazi.

Nessuna delle navi può essere posizionata diagonalmente; devono essere posizionati in linea retta sia orizzontalmente che verticalmente. È legale (ma non obbligatorio) che due o più navi siano adiacenti l’una all’altra. Le navi sono contrassegnate dal blocco negli spazi appropriati.

gameplay

I giocatori a turno si prendono a vicenda. Viene scattata un’inquadratura chiamando le coordinate di uno spazio sulla griglia 10×10.

Ogni giocatore prende un colpo alla volta.

Se il giocatore chiama le coordinate di uno spazio in cui si trova una nave, il suo avversario glielo dice dicendo “colpisci”. Se ha perso, il suo avversario dice “signorina”.

I giocatori devono fare attenzione a segnare gli scatti che hanno preso sulla loro griglia di “Opponente”, e se ogni colpo è stato un colpo o un colpo in modo che non chiamino più di uno spazio. I giocatori possono anche segnare la griglia del “Sé” con colpi presi dal loro avversario.

Una nave viene affondata quando tutti i suoi quadrati sono stati colpiti. Quando ciò accade, il giocatore a cui è stata affondata la nave dice, ad esempio: “Hai affondato la mia nave da guerra”.

Gameplay alternativo

I giocatori a turno prendono i colpi l’uno contro l’altro. Viene scattata un’inquadratura chiamando le coordinate di uno spazio sulla griglia 10×10.

Il numero di colpi di ciascun giocatore è determinato dal numero e dal tipo di navi che ha ancora. La corazzata vale tre colpi; l’incrociatore vale due colpi; il sottomarino e il cacciatorpediniere valgono un colpo ciascuno. Quindi, nel primo turno, ogni giocatore ha sette colpi.

Entrambi i giocatori segnano simultaneamente gli spazi che vogliono bersagliare sulle loro griglie “avversarie”. Nel primo turno, contrassegnano questi spazi con un “1”, nel secondo turno con un “2” e così via.

Dopo che entrambi i giocatori hanno segnato i loro colpi, a turno annunciano gli spazi che hanno preso di mira. Il primo giocatore annuncia tutti i suoi colpi, quindi il secondo giocatore fa lo stesso.

Dopo che ciascun giocatore ha annunciato i colpi, il suo avversario gli dice quanti sono stati i colpi e quali navi sono state colpite. Ad esempio, se sono stati segnati quattro colpi, potrebbe dire “Hai colpito la nave da battaglia due volte, il sottomarino una volta e il cacciatorpediniere una volta.” Non dice quali colpi specifici hanno causato i colpi.

Se il giocatore chiama le coordinate di uno spazio in cui si trova una nave, il suo avversario glielo dice dicendo “colpisci”. Se ha mancato, il suo avversario dice “Miss”.

Una nave viene affondata quando tutti i suoi quadrati sono stati colpiti. Quando ciò accade, il giocatore a cui è stata affondata la nave dice, ad esempio: “Hai affondato la mia nave da guerra”. Un giocatore con una o più navi affondate prende meno colpi per round.

vincente

Il primo giocatore a distruggere tutte le navi del suo avversario vince la partita.