• 01 di 06

    Rick Dale parla del suo mestiere

    Con oltre 8.000 restauri di macchine per coca cola nel suo specchietto retrovisore, Rick Dale è molto più di un esperto quando si tratta di mettere uno sputo brillare su un distributore di bevande arrugginito. Ha fatto un lavoro fenomenale dimostrandosi padrone del rinnovamento dei metalli, infatti, ha recitato nello show televisivo di History Channel Restauro americano per più di cinque anni. Quella pausa è arrivata dopo essere stata “scoperta” attraverso le sue apparizioni cameo su Stelle di pedina.

    Naturalmente, non puoi fare a meno di chiedermi come Dale possa essere così entusiasta nell’affrontare tutti quei progetti scomposti in un reality show. Era tutto messo? Non c’è dubbio che alcuni dei “momenti” del programma dovevano essere messi in scena – è per intrattenere la televisione. Ma l’affabile personaggio di Dale, la dedizione al suo lavoro e l’amore per le “mantiques” interpretate nello show non sono molto lontane da ciò che si trova sulla scrivania a discutere della sua esperienza, della sua motivazione e di cosa avrebbe ripristinato se fosse possibile.

     

    Continua su 2 di 6 qui sotto.

  • 02 di 06

    Rick Dale: dai suoi primi restauri ad oggi

    Quando aveva 9 anni, il padre di Rick Dale gli regalò una vecchia bicicletta da restaurare. Suo padre credeva nell’orgoglio che deriva da un lavoro ben fatto e voleva instillare questo valore nel figlio. “Quando andavo in bicicletta per il quartiere, ero il ragazzo più felice vivo”, ha detto Dale alla scrittrice Pamela Y. Wiggins sfoggia il suo famoso sorriso.

    Ha lavorato con suo padre per costruire un pilota di soapbox più tardi, e da lì ha continuato a lavorare su macchine, motocicli, hot rod e, infine, sulle macchine della Coca-Cola e sulle pompe di benzina che lo hanno portato a restaurare Americana attraverso la sua Las Vegas, Nevada negozio conosciuto come i restauri di Rick. “Tutto si è appena unito”, come diceva Dale.

    “All’inizio facevo principalmente macchine a carbone e pompe di benzina, cose che la gente non comprava in America. Molti di loro stavano andando in Giappone. Non riuscivo a capire perché la gente qui non volesse questa roba allora! Adesso lo fanno! “

    Dale vede ancora la sua quota di distributori automatici, compresi i marchi diversi da Coca-Cola, e cimeli della stazione di servizio entrano nel negozio, ma i fan del suo spettacolo sanno che non è tutto ciò che sta affrontando in questi giorni. Dai giganteschi scivoli di razzo alle auto paraurti, i progetti che si riversano nel negozio da tutto il mondo sono continuamente sorprendenti per lui, e alcuni in un modo non così buono.

    Il progetto più difficile che abbia visto finora è una tavola da surf motorizzata Restauro americano. “Ci sono voluti sei mesi e c’erano così tanti problemi. Ma l’ho fatto, “disse Dale con un pizzico di esasperazione.

    In passato, la gente portava oggetti che avrebbero potuto richiedere un lavoro minimo oltre una buona pulizia. Questo non è più il caso. “Penso che tutte le cose buone siano finite. La roba che la gente porta ora mi sta mettendo alla prova. “

    Questi test spaziano da componenti dilapidati che riempiono una scatola di cartone che richiede un completo riassemblaggio a tutti i tipi di macchine che mancano parti e arrugginite in modo irreparabile. “Sono arrivati ​​solo due pezzi che erano totalmente così. Fondamentalmente, dovevo ricostruire una replica perché quello che c’era non era utilizzabile e mancavano troppe parti. “

    Al di là di quegli scarsi casi in cui non aveva abbastanza lavoro, tutte quelle “prove” che ha intrapreso sono sfide benvenute. “Dopo 30 anni in questo business, imparo qualcosa di nuovo ogni giorno”, ha aggiunto Dale enfaticamente. “È laborioso, ma è un lavoro d’amore. Adoro assolutamente quello che faccio. “

     

    Vai al 3 di 6 qui sotto.

  • 03 di 06

    Quanto è importante mantenere il valore quando Rick Dale si avvicina a un restauro?

    Nel settore del restauro di oggetti d’antiquariato, c’è una corrente sotterranea dell’essere originale e il fatto di alterare un oggetto è troppo brutto e può ferire gravemente, se non rovinare completamente, un pezzo. Ma Rick Dale vede una differenza nel preservare il valore antico e nel preservare il cimelio di famiglia dal deterioramento quando si tratta degli oggetti che la gente porta nei restauri di Rick. Dale spiega che il valore antico o da collezione non è così importante per la maggior parte dei suoi clienti quanto lo è per i veri collezionisti:

    “La maggior parte dei restauri non ho nulla a che fare con ciò che valgono. Sto ripristinando i ricordi. È un’emozione totale. “

    Personalmente, Dale cerca di non affezionarsi troppo ai suoi progetti di restauro. Si vede come un selezionatore nel business della vendita di restauri che non sono commissionati dai proprietari originali, molti dei quali erano presenti in Restauro americano nel passato. Un vecchio distributore in stile occidentale in mostra nella sua hall insieme a una serie di altri pezzi restaurati offerti in vendita erano alcuni dei suoi progetti preferiti di sempre. Quel distributore automatico occidentale ha un cartellino del prezzo, ma con un valore a cinque cifre sa che se ne starà aggrappato per un po ‘di tempo – e per lui va bene.

     

    Continua a 4 di 6 qui sotto.

  • 04 di 06

    Come fa Rick Dale a sapere quanto costa un restauro?

    Quando Rick Dale valuta quanto di un investimento ci vorrà per riportare in vita un oggetto, che ci crediate o no, quelle figure sono davvero calcolate al volo proprio come lo erano quando era in Restauro americano. Data la sua vasta esperienza, guarda a un progetto e sa quasi immediatamente quante ore uomo ci vorranno, la probabilità di dover fabbricare pezzi di ricambio e i materiali necessari per completare un lavoro. E la maggior parte di quelle figure che cita sono ripide con la ragione, specialmente quando è necessario un restauro completo.

    “Ci stiamo concentrando sull’aspetto di un pezzo. Per prima cosa, proviamo a trovare una parte originale. Se questo non funziona, proviamo a comprarne un altro che possiamo usare per le parti. Infine, se non riusciamo a ottenere un originale, lo facciamo nella stanza di fabbricazione. “La stanza di fabbricazione di Dale è costituita da macchinari” vintage “che ha comprato all’asta e da altre attrezzature che è stato in grado di procurarsi. Queste macchine aiutano il suo equipaggio a produrre parti molto vicine a quelle originariamente usate nelle vecchie cose che la sua squadra ripristina.

    “Quando si tratta di valutare se vale la pena o meno, il prezzo di solito parla da sé”, ha aggiunto Dale. A lui non piace dire a nessuno di no perché così tante persone cercano quei restauri emotivi che significano così tanto per loro. Finché la gente è disposta a pagare il prezzo, di solito assume il posto di lavoro.

     

    Continua su 5 di 6 qui sotto.

  • 05 di 06

    Che cosa pensa Rick Dale dei restauri fai da te?

    Contrariamente a quanto si potrebbe credere, il restauro pro-Rick Dale non scoraggia i progetti fai-da-te ispirati al suo lavoro su Restauro americano. Dopotutto, è così che ha iniziato. Incoraggia il tempo a fare le cose per bene e ad imparare dal tuo lavoro lungo la strada. Inoltre avverte di essere molto attento quando lavora oltre il tuo set di abilità. Ad esempio, preferisce lavorare su oggetti fatti di metallo piuttosto che lavorare su vecchi mobili di legno.

    “Il legno non perdona, se commetti un errore, è finita e se devi cambiare troppo le cose, il valore cala totalmente”, osservò Dale.

    Ciò non significa che Dale non intraprenderà progetti principalmente fatti di legno, ma molti di questi sono pezzi con lavorazioni meccaniche, come la vecchia radio mostrata qui, piuttosto che pezzi di mobili di base. Con alcune abilità fondamentali e tanta pazienza, Dale ritiene che sia perfetto per affrontare un progetto di restauro a casa. “Non ti ucciderà, usa solo il buon senso.”

    Offre anche questi consigli per i fai-da-te pronti a iniziare un progetto di restauro:

    • Cerca tutto ciò che puoi su un pezzo prima di iniziare un progetto, incluso il valore nella condizione presente e se è stato completamente ripristinato.
    • Ricorda che c’è una differenza tra fare lavori di riparazione a caso e un restauro completo. Usa il maggior numero di parti originali possibili, i colori della vernice originale e qualsiasi altro dettaglio che indichi l’autenticità che presterà a ripristinare un oggetto alla sua condizione originale.
    • Non arrenderti, anche quando ti senti frustrato. Tornare indietro e ricominciare quando necessario.
    • Prendi quante più foto possibili prima, durante e dopo per documentare un progetto. Fatti un manuale mentre vai avanti.

     

    Vai al 6 di 6 qui sotto.

  • 06 di 06

    Qual è l’idea di Rick Dale’s of the Ultimate Restoration?

    Vedete spesso parti di una città rivitalizzate, come una fontana di soda o una vecchia stazione di servizio, e quelle ricreazioni nostalgiche sono generalmente piene dei tipi di progetti di restauro che Rick Dale ama. La sua visualizzazione per “what if” è in realtà più grande di una singola azienda, e un progetto che la maggior parte delle persone considererebbe monumentale:

    “Il mio sogno è quello di ripristinare una strada principale degli anni ’40 che è passata da un’estremità all’altra”.

    La facciata del suo negozio, Rick’s Restorations – che è davvero più un composto per la sua squadra di restauro che un semplice laboratorio – riflette la sua visione per il restauro finale. Una stazione di rifornimento, una vetrina di cinque e dieci centesimi, e un cinema con un tendone accolgono i fan mentre guidano nel cortile.

    Dopo aver visto i lavori in corso in quel negozio, sia in prima persona che ricordando il suo programma televisivo, non puoi fare a meno di credere che se qualcuno potesse intraprendere il restauro di un’intera strada principale storica fino alla sua gloria originale, dovrebbe essere Rick Dale .

    Visita il team di Rick’s Restorations su Facebook per vedere i loro ultimi progetti e visitare www.ricksrestorations.com per scoprire come visitare il negozio a Las Vegas, Nevada. 

Leggi anche  Come realizzare una cornice cuore in ceramica