Un lettore ha recentemente pubblicato la seguente domanda riguardante il serraggio di un giunto collante con morsetti di lavorazione del legno: “Quanta pressione è sufficiente per incollare il legno insieme? Ho cercato di trovare questa risposta attraverso la lettura di vari articoli sull’incollaggio del legno ma nessuno sembra affrontare come molta pressione da applicare ad un giunto di colla C’è una regola di -thumb che può essere usata? Non vedo l’ora di sentire da voi con qualche consiglio saggia su quanta pressione di pinza usare “.

L’ovvia ragione per usare le pinze per tenere insieme una colla è mantenere le tavole in posizione mentre la colla si asciuga, ma c’è un po ‘di più che tenere le tavole allineate. Idealmente, ti piacerebbe avere una pressione sufficiente per tenere le schede saldamente in posizione lungo la totalità delle superfici accoppiate, ma non tanta pressione da spremere la maggior parte della colla dal giunto.

Tipi di morsetti

Con alcuni tipi di pinze, regolare questa pressione può essere un po ‘più difficile rispetto ad altri tipi di morsetti. Ad esempio, un certo numero di morsetti a molla su un giunto può tenere saldamente il giunto, ma poiché non è possibile regolare la pressione sul morsetto, non è possibile determinare direttamente la quantità di azione di bloccaggio applicata al giunto. Per questo motivo, si consiglia di bloccare le pinze a molla per le colle dove non è possibile utilizzare altri morsetti.

Una scelta migliore per la maggior parte delle articolazioni è un morsetto a barra che consente una pressione regolabile. Un morsetto a impugnatura singola è ideale per i giunti più piccoli, mentre un morsetto a barra regolabile più lungo è ideale per tenere incollaggi di pannelli e giunture più grandi.

Leggi anche  Come chiudere un angolo aperto squadrato

Consigli pratici

Quando si applica la colla al giunto, si vuole essere sicuri di avere un’applicazione uniforme di colla lungo l’intera faccia del giunto. Un rullo di colla o una piccola spazzola sono entrambi ottimi modi per garantire che la colla applicata al giunto sia uniformemente distribuita su una delle superfici di accoppiamento prima che siano allineate e bloccate. (Tieni presente che alcune colle potrebbero richiedere l’applicazione di colla su entrambe le superfici e consentire alla colla di fissarsi prima del bloccaggio. Leggi e segui le istruzioni sulla colla per capire il metodo di applicazione richiesto).

Quando si posizionano i morsetti sul giunto, potrebbe essere necessario alternare il posizionamento dei morsetti per consentire a un morsetto di contrastare la trazione del morsetto adiacente, per evitare che il giunto si attorcigli. Ad esempio, per una colla per pannelli, potresti volere il primo morsetto sul lato inferiore del pannello, con il morsetto successivo in cima, continuando il posizionamento alternato del morsetto fino a coprire l’intera lunghezza del giunto. Serrando uniformemente i morsetti alternati, si dovrebbe essere in grado di applicare una pressione uniforme sul giunto.

Quando si applica la pressione sull’articolazione, come indicato sopra, si vorrà applicare una pressione sufficiente per allineare le superfici di accoppiamento in modo uniforme e completo, quanto basta per impedire alla colla di spremersi dall’articolazione (a patto ovviamente che non l’abbiate fatto t applicare una quantità eccessiva di colla prima di accoppiare le superfici). Troppa colla può causare problemi di esaurimento della colla che potrebbero causare altri problemi al momento della conclusione del progetto. Una corretta pressione del morsetto compenserà anche eventuali imperfezioni tra le due superfici di accoppiamento.

Leggi anche  Come usare Half Dovetails cieco

Inoltre, considerare quanto l’umidità nel legno causerà il rigonfiamento del legno dell’articolazione. Questa non è una grande preoccupazione, ma può essere un fattore, ma anche la pressione dei morsetti aiuterà a ridurre il gonfiore che può verificarsi nell’articolazione.

Anche il tipo di legno utilizzato nel giunto può essere un fattore da considerare. Come regola generale, i legni duri (in particolare quelli con modelli a venature strette) richiedono un po ‘più di forza di serraggio rispetto ai legni teneri. Poiché il legno è più denso, i legni duri saranno un po ‘meno indulgenti nel serrare rispetto a legni più teneri e teneri.