La ruota del vasaio non apparve nella storia fino a 4000 anni fa. Prima di questo, i metodi di costruzione di pizzico e bobina prevalevano come le principali tecniche utilizzate dagli esseri umani per formare l’argilla. Ancora oggi, il pizzicamento rimane un modo valido, creativo e soddisfacente per lavorare con l’argilla e può essere utilizzato per formare molti tipi di pezzi.

  • 01 di 04

    Il valore della creazione di pizzette

    Produrre pentolini è il metodo più diretto per interagire con l’argilla. Spingi e l’argilla risponde. Si pizzica, e di nuovo l’argilla risponde. Puoi imparare una quantità enorme semplicemente attraverso l’esperienza di modificare direttamente la forma di argilla. Il pizzicamento è un ottimo modo per presentare chiunque alla terra.

    Il pizzicamento insegna anche la sensibilità tattile. Attraverso questo processo, impari a fidarti delle tue dita per dirti informazioni sull’argilla. Sviluppa anche una consapevolezza cinetica della forma e dello spessore delle pareti e dei pavimenti.

    Questa consapevolezza tattile può migliorare le tue abilità ceramiche su tutta la linea. Creando un pizzico di pentole, puoi affinare continuamente la tua capacità di lavorare al tocco, piuttosto che a vista.

  • 02 di 04

    Tipi di ceramica che puoi produrre con il pizzicotto

    I contenitori di pizzico possono essere piccoli, ma lasciano piena libertà alla tua creatività. La maggior parte delle ceramiche pizzicate ha un diametro inferiore a 6 pollici, ma può essere più grande. Le pentole per pizzicare possono variare da pezzi grossi e consistenti a pezzi dalle pareti molto sottili e delicati. I vasi del barattolo possono essere decorati in molti modi, ma sembra esserci un’affinità aggiunta tra pentole a pizzico e brunitura, un metodo che porta una lucentezza ai pezzi non smaltati.

    Il pizzicamento non è solo per le forme vascolari, tuttavia. Molti tipi di fischietti e tubi di argilla sono realizzati con il metodo di pizzicamento. Sono anche possibili forme scultoree. La maggior parte degli obiettivi di pizzicamento più divertenti e rilassanti è fare piccoli animali da pipì.

  • 03 di 04

    La fisica dei pizzichi

    Per parafrasare Isaac Newton, un’azione produrrà una reazione uguale e contraria. Lavorando con l’argilla, questo significa che l’argilla si allontanerà dalla pressione. Il modo in cui la pressione viene applicata influenza direttamente il modo in cui l’argilla risponde ad esso.

    Quando si fa un pizzico, dopo aver aperto l’argilla, la punta del pollice viene usata nella parte inferiore dell’interno della pentola. Ciò spinge l’argilla verso il basso verso l’esterno, allargando il pavimento del vaso, senza che l’intera palla di argilla si apra verso l’esterno.

    Lavorando con pizzichi controllati, puoi controllare la forma del piatto. Se pizzichi indiscriminatamente, senza pensare a come reagirà l’argilla e dove si muoverà, perderai il controllo.

  • 04 di 04

    Suggerimenti per pizzicare

    Ci sono alcuni semplici suggerimenti da tenere a mente quando crei il tuo piatto base:

    • Lavorare a spirale dal basso verso l’alto.
    • Usa la punta del pollice all’interno, mentre sostieni l’esterno con l’altra mano.
    • Salda immediatamente le crepe profonde, usando una piccola quantità di impasto o scivolone. Se lo si desidera, le piccole crepe elastiche possono essere lasciate come effetto strutturale.
    • Usa l’ago di un vasaio per tagliare il bordo del vaso quando l’argilla è dura come la pelle, oppure puoi lasciarla non tagliata.
    • Liscia o brucia la pentola con una costina di legno, se lo desideri, quando la pentola è dura come la pelle.
Leggi anche  Istruzioni gratuite per cucire un federa con un orlo arricciato