Di tutti i giunti per la lavorazione del legno, la croce a coda di rondine è venerata non solo per la sua forza ma anche per la sua bellezza. I giunti a coda di rondine possono essere difficili da modellare, ma le maschere e i router a coda di rondine hanno reso questo giunto molto più facile da perfezionare.

L’incastro a coda di rondine è probabilmente il più comune giunto a coda di rondine utilizzato nella costruzione di cassetti. Tuttavia, molti altri tipi di articolazioni potrebbero essere più appropriati in determinate circostanze.

Ad esempio, le code di rondine semi-cieche (dove i lati delle code sono visibili, ma non le estremità) vengono utilizzate quando i lati del cassetto devono essere collegati direttamente con la faccia del cassetto. La coda di rondine sui cassetti dovrebbe essere visibile solo quando il cassetto è aperto, ma essere nascosta quando il cassetto è chiuso.

Le code di rondine cieche sono comuni nella costruzione di armadi o scatole in cui i perni e le code devono essere completamente nascosti. Tuttavia, una porzione della grana fine della cordiera sarà visibile.

Se il falegname desidera nascondere perni, code e grani terminali, una coda di rondine squadrata è la scelta migliore. Tuttavia, questo è un giunto molto complicato, che richiede molto tempo e pazienza per padroneggiare.

Esistono numerose altre varianti sulla classica coda di rondine, tra cui battute a coda di rondine, troncate a coda di rondine, code di rondine smussate e giunzioni a scatola (che sono essenzialmente a coda di rondine con spilli e code rettangolari).

Creazione tradizionale di coda di rondine

Prima dell’avvento delle maschere a coda di rondine, le incisioni a coda di rondine venivano tagliate a mano e alcuni falegnami oggi preferiscono ancora il metodo classico. I passaggi sono relativamente semplici:

  1. Aereo le estremità dei due pezzi di stock quadrato.
  2. Segna la linea della spalla di ogni pezzo, uguale alla larghezza del pezzo di scorta adiacente.
  3. Segna le estremità delle code all’angolo desiderato.
  4. Taglia le code con una sega a coda di rondine.
  5. Rimuovi lo scarto tra le code.
  6. Utilizzando le code completate, segnare i perni sulla scheda opposta.
  7. Taglia i perni e pulisci i rifiuti.
Leggi anche  Lavorazione del legno con legname di latifoglie

Metti alla prova le giunture della giuntura e ritagli più i perni se necessario.

Come usare una maschera a coda di rondine

Per tagliare le code di rondine usando una maschera a coda di rondine, l’ordine è praticamente lo stesso. Segna la profondità del taglio sulla tailboard e inseriscila nella jig. Installa un appropriato bit a coda di rondine nel router e taglia le code. Quindi, seguendo le istruzioni della maschera, inserire la pin board nella maschera nella posizione appropriata, passare a una punta dritta e tagliare i pin.

I dettagli per questo processo dipendono dalla maschera scelta. Tuttavia, ciascun sistema a coda di rondine comprende una serie completa e dettagliata di istruzioni per tagliare le code di rondine.

Come assemblare una maschera a coda di rondine

La coda di rondine dovrebbe adattarsi perfettamente, ma non troppo comodamente. Adatta sempre le tue code di rondine prima di arrivare al punto di assemblaggio finale, per assicurarti che l’articolazione sia perfetta. Quando si incastrano a secco attraverso le code di rondine, dovrebbero essere un po ‘difficili da smontare, ma non così difficili da richiedere una mazzuola per separare le parti.

Quando assemblate le vostre code di rondine, stendete uno strato sottile e uniforme di colla per legno su tutte le superfici delle code o dei perni prima di far scorrere insieme il giunto. Usa un martello di gomma o un blocco sacrificale di legno con un martello per evitare di rovinare l’articolazione. Rimuovere immediatamente la colla in eccesso.

Il segreto dei perfetti incastri

Se c’è una regola da seguire, non importa quale metodo si impiega per tagliare le code di rondine, è questo: tagliare sempre le code prima, quindi tagliare i perni per adattarsi alle code. È molto più facile prendere un po ‘di più dai perni per assicurarsi che si adattino alle code. Tuttavia, se si tagliano i birilli per primo, le code sono molto più difficili da marcare, aumentando la probabilità di un’articolazione a coda di rondine imperfetta.

Leggi anche  Lavorazione del legno con Bald Cypress