La bachelite è un oggetto che i collezionisti di gioielli dovrebbero tenere d’occhio per considerare come i prezzi siano aumentati negli ultimi decenni. Gli autentici gioielli in bachelite possono essere venduti per migliaia di dollari, quindi è importante che tu impari a distinguere tra gioielli di plastica genuini e impositori. 

Cos’è la bachelite?

La bachelite è una plastica calcinabile e resistente al fuoco inventata da Leo Baekeland nel 1909. Originariamente era usata per scopi industriali fino a quando i produttori di gioielli scoprirono che la sua leggerezza faceva della bachelite una scelta perfetta per progettare e produrre bracciali, anelli, spille e altri gioielli poco costosi .

I gioielli in bachelite divennero particolarmente popolari negli anni ’30 e ’40 dopo l’introduzione di un vasto assortimento di colori. Il nuovo lotto di colori bachelite catturò l’immaginazione di sempre più aziende di gioielleria. Coco Chanel era un famoso designer che offriva gioielli e accessori in bachelite.

Come viene fatta la bachelite?

La bachelite è fatta usando una combinazione di fenolo e formaldeide. Questi e altri materiali vengono fatti passare attraverso gli stampi che formano le aste. Queste aste vengono poi ulteriormente lucidate e trasformate. Questo processo differisce dalla plastica ora a causa della finitura manuale. I gioielli di plastica fatti oggi verrebbero probabilmente versati in uno stampo complesso ed esatto. La bachelite, d’altra parte, sarebbe intagliata a mano o lucidata nel suo progetto finale.

Altri materiali sembrano bachelite?

La bachelite è il nome commerciale del prodotto di plastica prodotto dalla Bakelite Corporation, ma i materiali fabbricati con la stessa formula sono stati venduti con altri nomi commerciali negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Leggi anche  Popsicle Stick Turkey Craft per bambini

Celluloide e Lucite sono altre due materie plastiche utilizzate per realizzare gioielli. Possono assomigliare alla bachelite, ma gli oggetti di bachelite della stessa dimensione sono più pesanti. La celluloide precede la bachelite e spesso ha un aspetto molto fragile, sottile e traslucido. Lucite è stata creata negli anni ’30 e ha un aspetto completamente chiaro. 

Come posso sapere se i miei gioielli sono in vera bachelite?

Metodo 1: Alcuni collezionisti di bachelite raccomandano il test 409. Ecco come farlo:

  1. Immergere un tampone di cotone in un detergente per la casa 409 e toccare una piccola area del pezzo, ad esempio una parte posteriore che non sarà visibile una volta indossata.
  2. Se il pezzo è in bachelite d’epoca, la patina accumulata apparirà come una macchia gialla sul tampone di cotone.
  3. Risciacquare immediatamente il detergente dal punto testato.

Metodo # 2: Alcuni collezionisti consigliano di posizionare i gioielli in acqua calda, quindi rimuovere e annusare. La bachelite scaldata odora di canfora.

Imitazioni in bachelite

Ci sono delle imitazioni appena costruite, quindi state attenti. Linda Grossman, di Anziani di Evelynne, ma golosità, offerte in bachelite vintage e altri gioielli da collezione. Ecco cosa ha da dire sui falsi:

“Siamo costernati dal fatto che esista un’industria di cottage creata con la produzione di Fakelite, che ha l’aspetto di bachelite: a un attento esame e all’occhio allenato, questi articoli non sono bachelite d’epoca, ma a volte sono stati trattati in modo da farli superare i test di bachelite comunemente usati (409 e acqua calda). Si consiglia di acquistare la bachelite solo da un rivenditore affidabile ed esperto. “

A volte la bachelite è nuova e vecchio

Alcuni gioiellieri stanno creando nuovi gioielli in bachelite con pezzi più grandi di bachelite d’epoca, come le radio, che erano molto popolari durante l’apogeo della bachelite. Alcuni dei pezzi sono piuttosto attraenti e la maggior parte di questi artigiani è onesta sulle origini dei gioielli. Se passate i gioielli a qualcun altro, assicuratevi che sappiano che si tratta di un oggetto di recente produzione artigianale realizzato in bachelite d’epoca.

Leggi anche  Facile da fare ghirlande di primavera

Ecco alcuni libri che possono aiutarti a saperne di più sulla bachelite:

  • Il libro dei gioielli in bachelite, di Corinne Davidov
  • Bangle in bachelite: prezzo Guida all’identificazione, di Karima Parry

Quanto vale il gioiello in bachelite?

Dipende dal pezzo, e la richiesta di oggetti da collezione specifici è una cosa in continua evoluzione. Cerca la bachelite su eBay per avere un’idea dei prezzi correnti. Leggi attentamente le descrizioni: alcuni sono falsi. Non abbiate paura di chiedere al venditore di verificare che il pezzo sia veramente in bachelite e di controllare sempre la valutazione del feedback di un venditore prima di fare un’offerta.

A cura di: Lauren Thomann