• 01 di 11

    Come riscaldare e stirare plastica riciclata in bottiglie in miniatura

    Bottiglie e bottiglie di plastica sono una miniatura popolare per le scene di visualizzazione, spesso necessarie in numeri abbastanza grandi. Il seguente tutorial mostra una tecnica semplice che puoi utilizzare per trasformare cannucce e canne in plastica riciclate o acquistate in una gamma di stili di bottiglie in miniatura. Il metodo può essere ridimensionato a un intervallo di dimensioni. Le bottiglie qui mostrate sono in scala da 1:48 a 1:12, ma è possibile realizzare taglie sempre più piccole con lo stesso metodo.

    Per realizzare le tue bottiglie in miniatura, cerca le aste di plastica e le cannucce con il diametro necessario per la bottiglia base. I colli di bottiglia sono disegnati per modellare con calore delicato sopra una fiamma di candela. Cannucce di plastica rigida e cilindri cavi (barili con penna e altri plastici sagomati) con pareti spesse, colorate o trasparenti sono buoni materiali per il primo tentativo. Le cannucce di plastica pesanti vendute come porta palloncini o caramelle funzionano bene, ma con abilità puoi anche usare cannucce di plastica più sottili. I fornitori di plastica vendono tubi e aste in acrilico rigido che possono essere usati tal quali o colorati con acrilici fluidi o vernici per vetro. Il tubo e la bacchetta in acrilico possono emettere bolle quando riscaldati, quindi esercitatevi con le vostre tecniche su materiali riciclati prima di acquistare la plastica per immagazzinare la vostra cantina o dispensa in miniatura.

    Oltre alla tua fonte di plastica avrai bisogno di:

    • File o carta vetrata fine o platorelli in micro mesh per rifinire i bordi delle bottiglie
    • Vernici per vetro, penne smaltate o acrilici fluidi (acrilici fluidi dell’artista, non vernici artigianali) per colorare le vostre bottiglie se lo si desidera.
    • Cemento per saldatura plastica se si desidera aggiungere basi a bottiglie vuote per riempirle.
    • Candela riscaldante per riscaldare delicatamente la tua plastica su una banda stretta.
    • Rasoio Sega con denti fini per tagliare le bottiglie o i vasi senza residui di plastica dopo la modellatura.

    Nota: Questo non è un mestiere adatto per i bambini.

    Continua su 2 di 11 qui sotto.

  • 02 di 11

    Come riscaldare la plastica per realizzare bottiglie e barattoli in miniatura

    Per modellare le aste di plastica o le cannucce (o le penne, i manici per il trucco o altre fonti di plastica) è necessario tenere la plastica su una fonte di calore ristretta (ad esempio una fiamma di una candela) finché la plastica non si allenta o si ammorbidisce. Inizia tenendo la plastica in alto sopra la fonte di calore, quindi spostala delicatamente verso la fiamma, ruotandola o ruotandola in modo che il calore venga raccolto uniformemente attorno all’asta o tubo. Sentirai la plastica ammorbidirsi, e nel momento in cui lo fai, dovresti spostarlo lontano dalla fonte di calore. Il tempo che ci vorrà e la distanza che dovrai avere dalla fiamma sarà diversa per ogni tipo di plastica. Le cannucce sottili necessiteranno solo di alcuni istanti per ammorbidirsi, mentre le aste più spesse potrebbero richiedere diversi minuti di lavoro accurato.

    Assicurati di lavorare solo in un’area ben ventilata. Tieni la candela lontana dalle correnti d’aria per assicurarti che abbia una fiamma costante e strettamente orientata per i migliori risultati.

    Vai al 3 di 11 qui sotto.

  • 03 di 11

    Disegna o allunga la plastica riscaldata per modellare i colli per bottiglie e barattoli in miniatura

    Non appena hai rimosso la tua asta di plastica riscaldata o la paglia dalla fonte di calore, inizia a tirare delicatamente su entrambi i lati dell’area in plastica morbida.

    Mancia: Tenere le dita lontano dalla plastica riscaldata per evitare ustioni!

    Mentre estrai delicatamente le estremità della canna o della cannuccia dall’area riscaldata, la cannuccia o la canna si restringono. Se stai realizzando una serie di bottiglie che devono essere più o meno della stessa forma e dimensione, dovrai disegnare o allungare le tue bottiglie contro un righello in modo che ogni sezione venga smembrata approssimativamente della stessa quantità. Avrai anche bisogno di iniziare con una lunghezza standard di paglia o asta. Sperimenta con la tua tecnica, potrebbe essere necessario ruotare delicatamente la cannuccia o la canna di plastica mentre la estrai, per evitare che il collo che stai formando cada su un lato dell’asta o della paglia. Per quanto possibile, si desidera mantenere la colonna ristretta di plastica centrata sulla larghezza principale dell’asta.

    Una volta estratta la plastica fino alla lunghezza del collo e lo spessore adatto al tipo di bottiglia o vaso che si sta preparando, tenere delicatamente la plastica sotto la stessa delicata tensione finché l’area del collo non si raffredda e non si posiziona. Quando la plastica è abbastanza fredda da impostare, lasciarla da parte per raffreddare, sostenendola uniformemente su entrambe le estremità.

    Continua a 4 di 11 qui sotto.

  • 04 di 11

    Taglia la base della tua bottiglia in miniatura libera dalla barra di plastica o dalla cannuccia

    Quando la tua plastica si è completamente raffreddata, usa una sega da rasoio a denti fini e possibilmente una scatola per mitra per tagliare la base della tua nuova bottiglia di plastica libera dall’asta o dalla paglia che hai usato come fonte di plastica. Assicurati di tagliare la base il più quadrata possibile, in modo che si appoggi su una superficie. Invece di una sega da rasoio, puoi usare un coltello affilato, ma è più difficile tagliare uniformemente attraverso la base della bottiglia usando un coltello. Se si utilizza un coltello, ruotare delicatamente la plastica mentre si taglia, in modo che la superficie di taglio si diffonda, altrimenti si rischia di stressare la plastica e causare crepe.

    Continua su 5 di 11 qui sotto.

  • 05 di 11

    Finisci la base della tua bottiglia in miniatura

    Posare la carta vetrata fine o un file sottile su una superficie piana e tenere la bottiglia di plastica parzialmente tagliata in modo che il corpo della bottiglia sia ad angolo retto rispetto alla carta vetrata. Strofinare delicatamente la base della bottiglia rifilata contro la carta vetrata o limare con un movimento a figura 8 in modo da sabbiare uniformemente su tutti i lati. Prova la bottiglia posizionando la plastica sulla base per vedere se la base della bottiglia è quadrata.

    Continua su 6 di 11 qui sotto.

  • 06 di 11

    Taglia il flacone (barattolo) senza l’asta o la cannuccia di plastica

    Esamina attentamente la tua forma di plastica, misurando se necessario per determinare dove tagliare il collo della bottiglia libera dalla plastica di base. Usa una sega da rasoio con denti fini, tagliando allo stesso modo in cui hai fatto la base della bottiglia. Fare attenzione quando si taglia la parte superiore poiché la plastica è molto più stretta e potrebbe rompersi facilmente.

    Vai al 7 di 11 qui sotto.

  • 07 di 11

    Forma il collo o il labbro della bottiglia o del vaso in miniatura

    Molti stili di bottiglie e vasetti hanno distintivi colli arrotolati o labbra. Per modellare il bordo del collo della bottiglia, ammorbidire il bordo del collo nella fiamma, quindi premere rapidamente la parte superiore della bottiglia o del barattolo su una superficie metallica piatta (è possibile utilizzare la lama di un coltello da tavola). Più il tuo collo di bottiglia è saldamente fissato al metallo, più il tuo labbro sarà largo. Sii gentile con la tua formazione per evitare di rovinare completamente la tua bottiglia in questa fase.

    Quando il collo ha la forma corretta, utilizzare la carta vetrata o un file sottile e micro mesh o altri tamponi di finitura per auto per lucidare la parte superiore della bottiglia per terminarla.

    La bottiglia che si forma in queste foto è una bottiglia di latte in miniatura, con un collo corto e largo e un bordo arrotolato spesso.

    Continua su 8 di 11 qui sotto.

  • 08 di 11

    Lucidare o finire una bottiglia in miniatura

    La bottiglia di latte in miniatura è mostrata qui vuota senza base. Se il tuo flacone ha graffi, puoi lucidare il flacone con i platorelli per autoveicoli, come i pad micromesh. In alternativa, puoi rivestire la bottiglia con uno strato sottile di lucido per pavimenti acrilico trasparente per riempire eventuali piccoli tagli o graffi.

    Sperimenta con vari tipi di plastica, puoi fare bottiglie di plastica colorata per biberon o di plastica bianca, possono essere colorate con macchie di vetro per renderle trasparenti. Le crepe nelle bottiglie trasparenti possono essere dovute alla pressione esercitata sulla plastica durante il taglio libero dal calcio principale. Le bollicine potrebbero essere dovute al metodo di riscaldamento della plastica, che potresti riscaldare troppo velocemente o troppo.

    Vai al 9 di 11 qui sotto.

  • 09 di 11

    Aggiungi basi o tappi a bottiglie di plastica in miniatura

    A questo punto, puoi finire le tue bottiglie in miniatura con tappi o tappi e lasciare le basi aperte, oppure puoi tagliare o perforare un piccolo cerchio di plastica riciclata (chiara o colorata per abbinarla alla tua bottiglia) e incollarla alla base del tuo bottiglia con cemento plastico.

    Metti alla prova la tua colla sugli scarti del tuo materiale prima di usarlo sulla tua bottiglia sagomata. Alcune colle “manomettere” o appannare la plastica trasparente, rovinando la finitura della bottiglia.

    Per realizzare semplici cappucci di carta e di pellicola, puoi usare un punzone di carta di dimensioni adeguate su carta o pellicola e incollare il cappuccio di carta nell’apertura della bottiglia, o attraverso una bottiglia solida nella parte superiore del collo. Sono stati utilizzati un cerchio circolare da 2 mm (1/8 di pollice) e una scheda leggera per realizzare un semplice tappo di bottiglia su questa bottiglia per il latte.

    Vai al 10 di 11 qui sotto.

  • 10 di 11

    Creazione di bottiglie colorate in miniatura da plastica bianca o trasparente

    Bottiglie di soda e vino realisticamente colorate possono essere realizzate utilizzando vernici acriliche fluide, penne smaltate o vernici per vetro. I pennarelli Pebeo Vitrea 160 sono facili da usare e possono essere appoggiati a cappotti uniformi adatti a tutte le bilance di bottiglie. Se non hai accesso a queste penne, le penne Jelly o Glaze, come quelle usate per le vetrate in miniatura funzionano bene, così come gli acrilici fluidi dell’artista nei colori che non hanno una base bianca gessosa (le vernici artigianali hanno troppo pigmento per essere realistiche ). Metti alla prova le tue vernici o pennarelli sugli avanzi dei tuoi materiali prima di tentare di usarli su bottiglie sagomate. Assicurati che le tue bottiglie siano prive di olio dalle mani prima di tentare di dipingerle. Le salviettine imbevute di alcol sono un modo semplice per pulire la superficie.

    Continua su 11 di 11 qui sotto.

  • 11 di 11

    Produci bottiglie di vino in miniatura da cannucce di plastica spessa

    Mentre realizzi bottiglie in miniatura usando il metodo di riscaldamento e allungamento, puoi trovare materiali che non ritieni adatti per uno scopo specifico che funzionano bene per la forma ma che sono di colore sbagliato. La bottiglia di vino in scala 1:24 in questa foto è nata come una sezione del tipo di paglia di plastica spessa usata come manico per un pallone. Con le loro spesse pareti, queste cannucce sono facili da modellare, ma poiché sono quasi sempre bianche, non sembrano ideali per la produzione di bottiglie colorate.

    In questo caso, uno stuzzicadenti è stato inserito nel collo della bottiglia finita e immerso in vernice acrilica fluida dorata in colore verde ftalato (sfumatura blu). Questa finitura colorata lucida conferisce alla bottiglia di plastica bianca l’aspetto di una bottiglia di vino in vetro verde intenso. Uno stuzzicadenti rotondo, tagliato e inserito nel collo di bottiglia mi dà un adeguato effetto “sughero”. Ora tutta la bottiglia ha bisogno di un’etichetta di carta.

    Sperimenta con questa tecnica per ingrandire la tua collezione di bottiglie in miniatura. Puoi trovare fonti di plastica in luoghi strani, come il pennello per il trucco o le maniglie dello spazzolino da denti, i plettri di plastica o altri oggetti. Questo è uno dei modi più semplici per realizzare bottiglie con scale più piccole per display in scala 1:48.

Leggi anche  Campane in miniatura di argilla polimerica o fondente