• 01 di 10

    Fai un lavandino in una casa delle bambole

    I profondi lavelli in ceramica a forma quadrata amati dai decoratori hanno una lunga storia. Chiamato spesso Agriturismo affonda in Europa e Nord America, sono anche conosciuti come Belfast o Butler lavandini. Sono tutti disponibili in una vasta gamma di stili, il più comune dei quali è un rettangolo arrotondato dolcemente arrotondato, ma sono anche comuni varianti con modanature frontali elaborate, frontali scanalati e frontali di grembiule o bordi squadrati.

    Questi lavandini delle case delle bambole in stile rustico sono realizzati semplicemente da una scatola rettangolare di legno, rifinita con stucco epossidico, argilla cartacea, argilla secca o gesso per conferirgli l’aspetto della ceramica una volta finito con una mano di vernice acrilica bianca o crema e un finale lucido trasparente acrilico o una mano di smalto trasparente. I lavandini mostrati nella foto in questa pagina non sono finiti (sarai in grado di vedere il lavandino finito sulla base del mobiletto in un tutorial successivo). Abbiamo impostato questo sink up nelle misurazioni commerciali standard (29 pollici per 18 pollici per 10 pollici di profondità) ridimensionato in scala 1:12. È abbastanza facile scalare fino alla scala 1: 6 o in scala 1:24 e 1:48.

    In scale più piccole, potresti voler ignorare la scatola di legno e creare la scatola base da carta o carta leggera. È possibile utilizzare un cartoncino più pesante (tabellone o lavagna per illustrazioni) per fare in modo che la scala più grande affonda invece di legno, se lo si desidera.

    Solo per un confronto, abbiamo mostrato una variante del lavandino nel progresso dell’essere formati da argilla polimerica in un unico contenitore di gelatina / marmellata. Se impolveri il pacchetto con polvere di talco, dovresti essere in grado di modellare l’argilla nello stampo e rilasciarlo per cuocerlo o curarlo. Come potete vedere nella foto in questa pagina, i lavelli realizzati in questi stampi sono molto più piccoli dei lavelli realizzati per le misurazioni dei lavandini a grandezza naturale. Possono funzionare per scale più piccole fatte in questo modo.

    Continua su 2 di 10 qui sotto.

  • 02 di 10

    Materiale necessario

    • Mestiere in legno o illustrazione, cartone, carta o carta a seconda della scala. Per un lavandino in scala 1:12 abbiamo usato un legno da 1/16 di spessore (lime (tilia) o tiglio).
    • Gesso dell’artista o argilla cartacea o argilla secca (Das o qualcosa di simile).
    • Vernice acrilica bianca
    • Carta vetrata fine
    • Coltello artigianale
    • La squadra dell’ingegnere
    • Colla PVA (bianca) o Carpenter (gialla)
    • morsetti
    • Vernice acrilica: bianco, crema o bisque sono i colori più comuni per questi lavandini.
    • Vernice trasparente acrilica o lucido per pavimenti acrilico trasparente o smalto trasparente per il rivestimento finale sul lavello.
    • Occhiello per lo scarico del lavandino (abbiamo usato un occhiello da 3/16 di pollice / 4,7 mm). Gli occhielli per cucito o scrapbook o rivetti in pelle funzionano bene. 

    Continua su 3 di 10 sotto.

  • 03 di 10

    Taglia i pezzi per la base del lavandino della fattoria

    Taglia i pezzi per la base del lavello della cucina della fattoria. La base può essere fatta di legno o cartone per un lavabo in scala 1:12 o 1: 6. Per bilance più piccole, è possibile utilizzare la tavola illustrativa o la carta rigida.

    Abbiamo dimensionato il lavello in base alle misure standard del lavandino moderne per questi lavelli da 29 pollici di larghezza per 18 pollici di profondità per dieci pollici di altezza. Questo dovrebbe essere inserito in un armadio per lavandini da 30 pollici, che è una dimensione standard per i lavelli da cucina.

    Per la fattoria in scala 1:12 o il lavandino del maggiordomo avrai bisogno dei seguenti pezzi di dimensioni. Abbiamo prima tagliato una striscia di legno di 13/16 pollici / 17 mm di larghezza dal mio stock di 1/16 di pollice / 2 mm di spessore per impostare la larghezza per tutti i pezzi tranne la base.

    • Base: 2 1/4 di 1 3/8 pollici / 5,6 cm per 3,4 cm tagliato da uno spessore di 1/16 di pollice / 2 mm di spessore
    • Davanti e dietro: Taglia 2 pezzi, 2 3/8 pollici / 6 cm di lunghezza per 13/16 di pollice / 17 mm di larghezza da 1/16 di pollice / 2 mm di stock
    • Ends: Taglia 2 pezzi, 1 3/8 pollici / 3,4 cm di lunghezza per 13/16 di pollice / 17 mm di larghezza da 1/16 di pollice / 2 mm di stock.

    Continua su 4 di 10 sotto.

  • 04 di 10

    Montare la base

    Per assemblare la base del lavello per il lavandino della casa delle bambole, e tutti i bordi tagliati con carta vetrata fine su un blocco di levigatura quadrato. Se sai dove vuoi che sia il tuo lavandino, puoi praticare un foro per adattare la dimensione dell’occhiello che stai utilizzando per uno scarico.

    Incollare le due estremità a filo con le estremità della base in modo che la base sia contro le estremità. Quando la colla si è asciugata alle estremità e alla base, incollare la parte anteriore e posteriore in modo che coprano i bordi delle estremità che hai incollato per la prima volta e i bordi della base. Bloccare la scatola e lasciare asciugare.

    Continua su 5 di 10 sotto.

  • 05 di 10

    Arrotonda i bordi della base

    I lavelli della fattoria di solito hanno i bordi leggermente arrotondati. Indipendentemente dal materiale che intendi utilizzare per finire il tuo lavandino, dovresti utilizzare un blocco di levigatura per arrotondare gli angoli esterni e il bordo superiore del lavandino in miniatura. Per fare ciò, reggere il blocco di levigatura con un angolo di 45 gradi sugli angoli e levigare l’angolo, quindi levigare delicatamente quattro angoli arrotondati e un bordo superiore arrotondato attorno all’intera base del lavello come mostrato.

    Continua su 6 di 10 sotto.

  • 06 di 10

    Montare lo scarico del lavandino in miniatura

    Puoi facilmente fare uno scarico di metallo per la base del tuo lavandino. Abbiamo usato un occhiello da 3/16 di pollice / 4,7 mm e praticato un foro nella base del lavandino per accettarlo. L’occhiello verrà inserito nel foro di scarico una volta asciugati i rivestimenti finali del lavello.

    Molte fattorie e lavandini di Belfast hanno lo scarico leggermente fuori centro. Potrebbe anche esserci un trabocco o una “diga” sul lato del lavandino più vicino allo scarico. Se vuoi adattare una “diga” al tuo lavandino, è più facile se finisci il tuo lavandino con argilla secca e usa un pezzo di legno di scarto, coperto di plastica, come forma per il trabocco attorno al quale avvolgi il tuo argilla.

    Continua su 7 di 10 qui sotto.

  • 07 di 10

    Crea un fronte semplice

    La forma più elementare del lavello della fattoria ha un frontale semplice e senza curve con angoli leggermente curvi. Per fare un lavandino in questo stile, dipingi strati sottili e lisci di gesso sul bordo interno ed esterno del lavandino. Lasciare asciugare il gesso accuratamente tra le mani, levigando ogni strato per levigarlo prima di applicare un altro strato.

    Nella foto di questa pagina, il lavandino ha la prima mano di gesso sul posto, pronta per essere levigata. Avrai bisogno di 3-4 strati di gesso per creare un rivestimento arrotondato per il tuo lavandino. Quando hai il rivestimento levigato il più liscio possibile, dipingi il lavandino con uno strato di vernice acrilica bianca o crema e lascia asciugare completamente. Applicare uno strato finale di vernice trasparente (vernice acrilica o smalto per unghie) per finire il lavandino e montare l’occhiello di scarico in posizione.

    Fare attenzione quando si smeriglia il lavello, più liscio è il rivestimento, più realistico apparirà il dissipatore finale.

    Continua su 8 di 10 qui sotto.

  • 08 di 10

    Crea un fronte scanalato

    Un altro stile di lavello della fattoria ha un fronte scanalato, con o senza un bordo a “grembiule” quadrato a strapiombo nella parte superiore. Questo lavello può essere modellato in argilla soffice e asciutta posta sopra la base del lavello in legno, e lasciato asciugare, quindi levigato, oppure può essere costruito a strati di gesso. Qui puoi vedere il lavandino scanalato iniziato in gesso. Uno stuzzicadenti rotondo è stato estratto attraverso la prima mano di gesso per marcare i dischi grezzi per la parte anteriore del lavandino.

    Continua su 9 di 10 sotto.

  • 09 di 10

    Costruire un bordo grembiule

    Una volta asciugato il primo strato di base di gesso (o argilla asciutta), è possibile carteggiare i flauti sul primo strato di gesso usando carta vetrata arrotolata su uno stuzzicadenti arrotondato o un manico di archivio e iniziare a costruire la faccia scanalata del lavandino con un secondo strato di gesso mentre si aggiunge un bordo grembiule.

    Per aggiungere il bordo del grembiule, un rottame a filo diritto di legno o plastica viene appoggiato contro il bordo superiore anteriore del lavello, e il gesso extra viene posizionato sul bordo superiore fino alla forma. Una volta che il gesso è parzialmente asciutto, la forma viene rimossa delicatamente. Quando il gesso è completamente asciutto, il bordo può essere levigato con carta vetrata su un blocco di levigatura e qualsiasi foro riempito con più gesso.

    Continua a costruire i flauti e levigali, e costruendo e levigando il bordo del grembiule. Se vuoi entrambi i flauti e il bordo del grembiule, è probabilmente più facile ottenere i flauti completamente edificati e levigati fino alla loro forma finale, quindi aggiungere il bordo del grembiule. Nel nostro esempio, abbiamo provato a costruire contemporaneamente sia i flauti che il bordo superiore, il che è un problema quando si levigano i flauti.

    Continua fino a 10 di 10 sotto.

  • 10 di 10

    Creare un fronte con motivi in ​​rilievo

    La variante finale del set di lavabi da fattoria è un lavandino con un motivo rialzato sul davanti. Funziona meglio se si utilizza argilla di carta sulla base del lavello. Puoi farlo con il gesso, ma deve essere fatto quando il gesso è ancora morbido, ma parzialmente asciutto.

    Per fare un lavandino con l’argilla di carta o un’altra argilla secca, costruisci la base di legno come fai per i lavandini coperti di gesso, assicurandoti che si sia asciugata bene.

    Quando la base è asciutta, applicare uno strato di colla PVA sul telaio di legno, all’interno e all’esterno. Stendere un sottile strato di argilla asciutta / argilla di carta e posizionare l’argilla nel telaio del lavandino come si farebbe un impasto in un piatto di torta. Premere con attenzione l’argilla nella colla e sopra e sopra i bordi superiori del lavandino, incollando l’argilla all’esterno del lavandino.

    Utilizzare strumenti di modellazione per levigare lo strato di argilla, mantenendolo umido e flessibile.

    Quando hai uno strato liscio di argilla asciutta flessibile sul tuo strato di base, premi un timbro di stile del nastro stretto, o piccoli timbri di pegging, nella parte anteriore del lavandino per creare un motivo in rilievo adatto.

    Lasciare asciugare l’argilla asciutta e riempire eventuali crepe che si sviluppano. Carteggiare l’argilla asciutta, levigando il disegno davanti solo se necessario. Lasciare asciugare. Dipingi il lavandino con vernice acrilica, lascia asciugare bene e rifinisci con un rivestimento di finitura acrilica trasparente, cera per pavimenti acrilica o smalto per unghie.

Leggi anche  Realizza una vetrina per pasticceria in scala Dollhouse