• 01 del 03

    Passa diagonalmente attraverso diverse perline

    Quando un motivo a perline a peyote o un tutorial ti invitano a “intrecciare” il filo, inizia passando l’ago in un tallone adiacente nella tua perlina. Quindi passare diagonalmente nella beadwork, passando attraverso uno o due perline diagonalmente adiacenti alla volta.

    Cuci il disegno del gufo libero mostrato in questo tutorial.

    Nella prima foto sopra (quella all’estrema sinistra), l’ago passa in diagonale attraverso due perline dopo aver completato l’ultima (in alto) fila di punti peyote. Nella foto centrale, il filo viene tirato delicatamente. Fai sempre attenzione a non tirare il filo così stretto da arricciare o distorcere la perlina. 

    Nell’ultima foto sopra (quella all’estrema destra), l’ago passa in diagonale attraverso altre due perline nella beadwork. In seguito, il filo viene tirato delicatamente ancora una volta. Per ognuno di questi passaggi, è importante seguire il normale percorso del filo per evitare che il filo che si sta intrecciando si mostri tra i punti.

    Continua su 2 di 3 qui sotto.

  • 02 del 03

    Cambia direzione del filo

    Dopo aver tessuto diagonalmente attraverso molte altre perline nella beadwork, fare un’inversione a U e passare l’ago attraverso il tallone direttamente sotto quello che esce dall’ago. Nella prima foto sopra (quella all’estrema sinistra), il filo passa attraverso questa perla da destra a sinistra. Nella foto centrale, il filo viene tirato delicatamente.

    Passa diagonalmente attraverso molte altre perle in questa nuova direzione. Puoi fare questo uno, due o tre perline alla volta, a seconda della densità della tua beadwork. Nell’ultima foto sopra (quella all’estrema destra), l’ago sta passando diagonalmente verso il basso attraverso la perlina; ma potresti anche passare in diagonale verso l’alto. Modificando le direzioni, il filo è più sicuro e meno probabilità di allentarsi nella beadwork.

    Se il tuo beadwork è più sciolto rispetto al beadwork mostrato nell’esempio, dovresti fermarti di tanto in tanto e legare un nodo a mezzo nodo sul filo esistente che corre tra due perline adiacenti. Questo assicura il filo all’interno del beadwork in modo che non scivoli fuori. Nella maggior parte dei modelli a punto peyote che utilizzano perline cilindriche (chiamate anche Delicas), i nodi a mezzo nodo non sono necessari e spesso difficili da realizzare perché il beadwork è molto denso.

    Continua al 3 di 3 qui sotto.

  • 03 del 03

    Taglia il filo di perline

    Continuate a tessere attraverso la perlina fino a quando il filo si sente sicuro, cambiando direzione due o tre volte lungo la strada. Quando sei pronto per terminare il filo, tiralo verso l’alto lontano dalla beadwork, come mostrato sopra. Usa le forbici affilate per il ricamo o il ricamo per tagliare il filo contro la perlina, mantenendo il filo teso. Quando rilasci il filo dopo il taglio, dovrebbe rientrare leggermente nella perlina e diventare invisibile. Un’altra opzione è quella di utilizzare un bruciatore di filo per tagliare il filo e sigillare l’estremità usando il calore.

    Nell’esempio sopra, ci sono altre code di filo qua e là per intrecciare. Ciò richiederà l’infilatura dell’ago su ciascuna e la tessitura una alla volta.

    A cura di Lisa Yang

Leggi anche  Marchi e firme di vetro