HomeUncategorizedCome giocare a Mahjong con le regole di base

Come giocare a Mahjong con le regole di base

Mahjong è un popolare gioco cinese giocato con serie di tessere. Come molti giochi popolari, il mahjong ha molte varianti regionali, dal sistema del vento prevalente cinese al mahjong americano con carte da punteggio speciali simili al bingo. Queste regole si concentreranno sulle regole di base del mahjong, che sono le stesse nella maggior parte delle altre varianti.

Giocatori

Il gioco base è giocato con quattro giocatori. Ci sono varianti con tre giocatori.

componenti

Il gioco base ha 136 tessere, tra cui 36 personaggi, 36 bambù e 36 cerchi, che sono i semi. Questi sono, a loro volta, divisi in quattro serie di numeri da 1 a 9 in ciascun seme. Ci sono anche 16 tessere del vento e 12 tessere del drago. Molti set includono anche otto tessere bonus con quattro fiori e quattro stagioni, ma questi non sono necessari nel gioco base.

Una coppia di dadi viene utilizzata per determinare l’accordo. È facoltativo avere quattro rack.

Obbiettivo

L’obiettivo del gioco è ottenere un mahjong, che consiste nel prendere tutte e 14 le tue tessere in quattro set e una coppia. Una coppia è composta da due tessere identiche. Un set può essere un “pung”, che è tre tessere identiche, o un “chow”, che è una corsa di tre numeri consecutivi nello stesso seme. Una singola tessera non può essere utilizzata in due set contemporaneamente.

Impostare

Determina un rivenditore iniziale. Nella tradizione cinese, le quattro tessere del vento vengono mischiate a faccia in giù e distribuite ai giocatori. I giocatori quindi si siedono secondo la loro tessera e si siedono in senso orario nell’ordine nord, ovest, sud, est. East inizia come rivenditore. I giocatori moderni possono semplicemente tirare i dadi per determinare il banco.

Tutte le tessere vengono mischiate insieme e i giocatori costruiscono un muro di 34 tessere a faccia in giù davanti a sé, 17 tessere lunghe e due tessere alte. Il risultato dovrebbe essere un grande muro quadrato di piastrelle al centro del tavolo.

Il mazziere tira i dadi e conta quante tessere dal bordo destro del muro, e separa il muro in quel punto per iniziare a trattare le tessere dalla sinistra di quel punto e procedere in senso orario. Ogni giocatore riceve 13 tessere, con il banco che inizia con un quattordicesimo in più.

Ogni giocatore quindi dispone le proprie tessere per poterle vedere e gli altri giocatori non possono. I rack sono spesso usati per questo scopo. Il mazziere scarta una tessera e il gioco inizia a sinistra del mazziere.

Giocare

Prima del tuo turno, devi dare ad altri giocatori qualche secondo per richiedere la tessera scartata più di recente.

La prima priorità va a qualsiasi giocatore che può richiedere la tessera scartata per completare un mahjong. Un giocatore che può fare questo reclama la tessera, quindi rivela la mano vincente di 14 tessere.

In caso contrario, qualsiasi giocatore può richiedere la tessera scartata per completare un pung. Il giocatore dice “pung”, quindi rivela le due tessere corrispondenti che corrispondono allo scarto. Ad esempio, se la tessera scartata era il 7 di bambù, e il giocatore aveva altri due bambù 7 sul rack, quel giocatore chiamerebbe “pung”. Quando si chiama pung, un giocatore gira il pung completato (con tutti e tre i bambù 7, in questo caso) a faccia in su, scarta una tessera diversa e la svolta passa a destra.

Se nessuno reclama la tessera scartata ma completa un chow per te, puoi richiederlo all’inizio del tuo turno dicendo “chow”. Quindi devi girare il tuo piatto a faccia in su, rivelando la corsa completata (ad esempio 5, 6, 7 di bambù) come nell’esempio precedente. Quindi scarti una tessera diversa e la riproduzione continua normalmente.

Se lo scarto non completa un set per te, allora nel tuo turno disegna la tessera successiva dal muro (andando a sinistra). A meno che questo non ti dia un mahjong, allora scarti una tessera a faccia in su.

Nota che solo la tessera scartata più di recente può essere richiesta.

Kong

Alcuni giocatori giocano anche con un “Kong”, che è quattro della stessa tessera (come un pung esteso). Si applicano le stesse regole per richiedere una tessera scartata, ma ogni giocatore che completa un kong pesca immediatamente una tessera extra prima di scartarla.

Fine mano

La mano termina quando qualcuno dichiara il mahjong e rivela una mano di 14 tessere completa di quattro set e una coppia.

Se nessuno ha rivelato un mahjong prima che il muro finisca fuori dalle tessere, il gioco è considerato un pareggio e il dealer si ritira.

punteggio

Il punteggio semplice assegna un punto a chiunque abbia raggiunto il mahjong e abbia vinto la mano.

Esistono molti arrangiamenti di punteggio più complessi, che variano molto per regione. Il punteggio del punto bonus assegna un punto aggiuntivo per non vincere prendendo uno scarto, o vincendo con l’ultima tessera nel gioco, o avendo un pung di draghi. Il punteggio esponenziale segna ogni pung a 2 punti, che viene raddoppiato se il pung non viene rivelato, raddoppiato se il piolo usato uno o nove, e raddoppiato il doppio se il pung fosse un kong.

A causa delle molte varianti di punteggio, i giocatori dovrebbero fare attenzione ad accettare le regole sul punteggio prima di una partita.

Fine del gioco

I giocatori giocano a un numero predeterminato di punti, o 16 turni, o fino a quando i giocatori non sono d’accordo.