HomeUncategorizedCome aprire un negozio Etsy per avviare un'attività artigianale

Come aprire un negozio Etsy per avviare un’attività artigianale

  • 01 di 07

    Guida passo passo all’apertura di un negozio Etsy

    Se stai pensando di aprire un negozio Etsy per fare soldi con la tua imbarcazione, ma sei un po ‘nervoso su come iniziare, l’aiuto è a portata di mano! Ti guideremo in ogni fase dell’apertura di un negozio Etsy e condivideremo con te alcuni suggerimenti e trucchi per farti partire alla grande.

    Prima che inizi

    Prima di iniziare, assicurati di poter vendere ciò che pensi di fare. Sappiamo che questo sembra strano, tuttavia, se si utilizzano timbri in gomma, alcune società di timbri di gomma non consentono di utilizzare i timbri per creare oggetti da vendere, quindi è necessario verificare la loro politica di angelo o il contratto con l’utente finale. Inoltre, non puoi vendere oggetti utilizzando immagini di marchi commerciali, quindi non potresti vendere, ad esempio, opere ispirate alla Disney. Inoltre, controlla la pagina di Etsy su cosa può e non può essere venduto.

    L’altra cosa che devi iniziare è un indirizzo email. Quindi, supponendo che tutto sia a posto finora, siamo pronti per partire! Nelle prossime pagine vedrai cosa devi fare per aprire un negozio Etsy.

    Continua su 2 di 7 qui sotto.

  • 02 di 07

    Vai su Etsy Home Page

    Passare alla home page di Etsy e fare clic sul collegamento “sell on Etsy”. Al centro della pagina, vedrai un pulsante che ti invita ad aprire un negozio Etsy. Fai clic su questo e verrai reindirizzato a una casella che ti dà l’opportunità di registrarti o di accedere. Fai clic sull’opzione di registrazione e inserisci le informazioni che ti viene richiesto di fornire. Ti verrà chiesto di inserire un nome utente. Questo non è il nome del tuo negozio; questo è il nome che verrà allegato al tuo account. Inserirai il nome del tuo negozio più tardi.

    Continua su 3 di 7 qui sotto.

  • 03 di 07

    Imposta le preferenze del tuo negozio

    A questo punto ti verrà chiesto di impostare le preferenze del tuo negozio, che includono il tuo Paese e la valuta. Puoi cambiare l’opzione di valuta in un secondo momento, quindi non preoccuparti troppo. La valuta nazionale di Etsy è il dollaro USA. Tuttavia, Etsy ha un convertitore di valuta, quindi gli acquirenti hanno la possibilità di vedere il prezzo di qualcosa nella loro valuta se sono al di fuori degli Stati Uniti o in dollari. Alcuni venditori internazionali scelgono di usare il prezzo usando il dollaro, ma è qualcosa che puoi aggiustare più tardi se lo desideri. Vedrai che Etsy ti invita anche a dire quali sono i tuoi obiettivi finali, ad esempio, se vuoi vivere a tempo pieno dal tuo negozio. Ciò non influisce sul modo in cui imposti il ​​tuo negozio, quindi controlla quello più pertinente per te.

    Continua su 4 di 7 qui sotto.

  • 04 di 07

    Scegli il nome del tuo negozio

    E ora è il momento di scegliere il nome del tuo negozio! Questo è quando inizia a diventare reale, tuttavia, sii avvertito, ci sono molti negozi su Etsy e il tuo nome scelto potrebbe essere già stato registrato. Etsy non consente di utilizzare lo stesso nome del negozio due volte, il che ha senso, ma anche i nomi dei negozi chiusi non possono essere riutilizzati. Quindi potresti aver bisogno di essere un po ‘furbo su come scegli il tuo nome. Se hai bisogno di aiuto per scegliere il nome del tuo negozio, qui troverai un utile post sul blog che ti darà consigli per scegliere il nome del negozio perfetto.

    Continua su 5 di 7 qui sotto.

  • 05 di 07

    Aggiungi un elenco al tuo Etsy Store

    Il tuo negozio non è ancora vivo. Il tuo negozio non sarà attivo fino a quando non decidi di impostarlo dal vivo, quindi le inserzioni che stai aggiungendo ora non saranno viste da potenziali clienti. Ciò è positivo perché significa che non devi preoccuparti di ottenere tutto correttamente la prima volta. C’è un’arte per elencare i prodotti da vendere su Etsy, e ci vuole un po ‘di pratica!

    La prima cosa che vedrai è che puoi aggiungere cinque foto per mostrare i tuoi prodotti. Se hai cinque foto, usale tutte. Ricorda, un’immagine racconta più di mille parole, quindi usa davvero le tue foto per mostrare alle persone ciò che hanno bisogno di sapere sui tuoi prodotti. Assicurati che le tue foto siano chiare e luminose. Dai un’occhiata ai prodotti presenti nella homepage di Etsy. Vedrai la qualità delle foto con cui hai a che fare. Se hai bisogno di aiuto per scattare foto per Etsy, troverai molte informazioni online. Un corso di fotografia di prodotti Etsy a basso costo potrebbe anche essere un’ottima opzione.

    Ti viene quindi chiesto il titolo del prodotto e dovrai fare un po ‘di compiti qui per trovare il modo migliore per attirare i tuoi clienti sui tuoi prodotti. Questo non sta necessariamente utilizzando il titolo più creativo, sta pensando a come i potenziali clienti cercheranno i tuoi prodotti. Se vendi i tuoi francobolli intagliati a mano, pensa a cosa cercherà il cliente piuttosto che fornire una descrizione dettagliata del tuo timbro. Ricorda su Etsy; va bene ripetere le parole chiave nel titolo, quindi il tuo titolo potrebbe leggere qualcosa del genere:

    “Timbro di gomma di gatto – Timbro intagliato a mano – Timbro di gatto – Timbro di gatto intagliato a mano – Timbro di gatto unico – Timbro di gomma di gatto”

    Vedrai che il titolo assomiglia a un elenco di parole chiave e questo è esattamente quello che è. I titoli degli elenchi di prodotti Etsy sono scritti per il motore di ricerca Etsy. Quindi sembrano strani per l’occhio umano. Dai un’occhiata ad alcuni dei prodotti in prima pagina quando cerchi Etsy e vedrai cosa intendiamo.

    Se questo sembra un po ‘confuso, non ti preoccupare! La pratica rende perfetti e troverai molto aiuto online. Ci sono molti gruppi online di Facebook che forniscono aiuto e supporto (alcuni sono migliori di altri.) Inoltre troverai servizi che ti aiuteranno a far funzionare il tuo negozio. Non suggeriamo di esternalizzare tutto il lavoro di installazione perché in questo modo Non ti abitui mai. Se hai bisogno di aiuto, ti suggeriamo i forum di Etsy, o controlla un servizio come questo che ti aiuterà a fare le tue inserzioni ma ti fornirà una guida passo passo che ti mostrerà come farlo in futuro La sezione Getting Found del Manuale di Etsy Seller fornisce anche informazioni preziose.

    Quando inserisci i tuoi annunci, controlla che i tuoi prezzi siano esatti. Molte nuove imprese artigianali falliscono perché i loro prezzi sono troppo bassi o troppo alti. 

    Continua su 6 di 7 qui sotto.

  • 06 di 07

    La tua prima quotazione sul tuo Etsy Store

    Ora il tuo primo elenco è pronto; è ora di aggiungere altro. Puoi impostare il tuo negozio in diretta con il numero di inserzioni che desideri. Tuttavia, i negozi sembrano più affollati e più attraenti con alcuni prodotti in vendita. Etsy suggerisce 20 prodotti, tuttavia, dipende da voi.

    Quando hai tutti i prodotti che desideri siano elencati, pronti per essere pubblicati dal vivo, ti verrà chiesto da Etsy di fornire i dati di pagamento. Questo è così che possono pagarti quando vendi le cose, e quindi puoi pagarle per le spese di quotazione (20 centesimi per inserzione) e le spese di elaborazione dei pagamenti più le loro commissioni.

    Prima di premere Pubblica

    Tuttavia, prima di premere Pubblica, ci sono altre informazioni da aggiungere. Anche se questo non è necessario per impostare il tuo negozio dal vivo, scoprirai che Etsy ti offre un posto dove aggiungere le politiche del tuo negozio (questo è ora molto semplice perché troverai alcune politiche standard che puoi modificare o modificare in base alle tue esigenze ). 

    Continua su 7 di 7 qui sotto.

  • 07 di 07

    Realizza il tuo negozio davvero!

    Scoprirai che Etsy ti offre ampie opportunità per rendere il tuo negozio il tuo. Vedrai che c’è un grande banner, oltre a una pagina About in cui puoi raccontare la tua storia. Questo è essenziale se vuoi che il tuo negozio si distingua dalla massa. Nell’aprile 2016, Etsy ha aggiornato il design del negozio per offrire ai venditori molte più opportunità di personalizzare i propri negozi. Ora puoi utilizzare il banner grande e la pagina Informazioni su per raccontare la storia del tuo negozio utilizzando testo, foto, immagini e video. Questo ti dà un modo meraviglioso per mostrare ai tuoi potenziali clienti di più su di te e sul tuo prodotto, incluso come li produci e per dimostrare perché i prodotti fatti a mano sono così speciali.

    Quando finalmente premi il pulsante di pubblicazione, ricorda che questo è solo l’inizio, non la fine! Il tuo negozio e i tuoi prodotti avranno bisogno di un lavoro costante per garantire che i tuoi prodotti vengano trovati e che i clienti li adorino. Etsy non è una piattaforma “pubblica e dimentica”; devi lavorarci. Tuttavia, vi è abbondanza di aiuto e supporto disponibili per aiutarti a costruire un business di successo fatto a mano.