L’American Brilliant Period nella storia del vetro tagliato iniziò intorno al 1850 e durò fino agli inizi del 1900. Gli immigrati hanno contribuito a fornire case di vetro negli Stati Uniti con tagliatori esperti che permettevano loro di sviluppare un prodotto in grado di competere con il vetro tagliato europeo. Prima di allora, molti pezzi di vetro tagliati venivano prodotti in Inghilterra, Irlanda e Francia.

Quando i produttori americani esponevano le loro merci alla Centennial Exposition di Philadelphia nel 1876, il loro vetro chiaro e brillante aveva un nuovo rispetto rispetto al vetro esposto da altri paesi. Da quel momento in poi, il vetro tagliato americano divenne estremamente popolare come articoli da regalo e la maggior parte delle famiglie a reddito medio per famiglie benestanti possedeva almeno alcuni pezzi per abbellire le loro tavole più eleganti durante le feste natalizie e durante tutto l’anno.

Crafting American Brilliant Cut Glass

Il processo di realizzazione di questo vetro preferito era lungo e costoso. Le sfaccettature sono state tagliate in pezzi di vetro finiti premendoli contro una grande ruota rotante in ferro o pietra, secondo il sito web di The Glass Encyclopedia. I pezzi più belli di vetro tagliato hanno un alto contenuto di ossido di piombo che dà loro una scintilla extra che mostra l’eccezionale brillantezza del taglio in questo vetro trasparente.

Attraverso l’American Brilliant Period, gli artigiani si spostarono dagli oggetti in bianco soffiato a soffiati fatti con stampi e alla fine incorporarono elementi di design nello stampo soffiato. L’artigianato si è in qualche misura ridotto man mano che i processi produttivi si sono evoluti in questo modo.

Anche il modo in cui gli oggetti sono stati lucidati è cambiato nel tempo, passando dalla finitura manuale a un forte bagno acido per eliminare gli spigoli vivi. Questo metodo ha funzionato, ma mancava la stessa finitura di alta qualità rispetto al precedente vetro artigianale.

Anche gli schemi cambiarono, man mano che venivano tagliati gli angoli per risparmiare denaro e aumentare i profitti. In generale, le decorazioni erano meno elaborate col passare del tempo, con tagli meno roteati e punti precisi tagliati nel vetro. L’abilità artistica era meno importante in questo momento poiché l’attenzione si spostava verso la linea di fondo. 

Cosa cercano i collezionisti in pezzi brillanti americani

I collezionisti accaniti cercano i pezzi che incorporano la maggior parte della lavorazione, che spesso ha avuto numerose mani a contatto con ogni pezzo prima che fossero considerati completi. E, come per la maggior parte degli oggetti d’antiquariato e da collezione, gli oggetti più vecchi con più artigianato vendono a prezzi più alti rispetto a pezzi di qualità inferiore.

Ovviamente, alcuni pezzi di Brilliant americano che hanno avuto inizio con i blank modellati brillano ancora brillantemente come i vecchi vetri tagliati, quindi non escluderli completamente. Ricorda solo di tenere a mente le differenze di qualità prima di scrivere un assegno.

Alcuni pezzi di vetro tagliati possono anche essere trovati con una firma, ma assicurati che i segni siano autentici. In un articolo pubblicato su Collecting Channel (non più online), il collezionista di vetro tagliato Joyce Worley ha riferito che le firme sono rare sulle prime merci, dal momento che molti produttori “hanno spesso cercato di far passare i loro pezzi come un vetro europeo più costoso”. I pezzi firmati autentici venivano solitamente prodotti nel tardo Ottocento fino alla fine del periodo del Brillante Americano intorno al 1916.

Tieni presente, inoltre, che le firme sono molto difficili da individuare e decifrare su pezzi di vetro tagliato, quindi è importante esaminarle attentamente. I nomi popolari da cercare sono Hawkes e Libbey insieme a compagnie meno conosciute come Dorflinger, Egginton, Hoare, Jewel, Meriden, Sinclaire e Tuthill. Collettivamente, questi costituiscono i nove principali produttori di vetro tagliato durante il periodo del Brillante Americano, secondo il sito web della American Cut Glass Association.

Valutazione del vetro tagliato brillante americano

Il modo migliore per determinare se i pezzi di vetro tagliati sono le selezioni più vecchie e più preziose è esaminarli di persona con la guida di un professionista qualificato. Una visita ad uno spettacolo di antiquariato di fascia alta in cui sono esposti pezzi di Brilliant americano è un buon punto di partenza. Se ciò non è fattibile, o semplicemente non puoi aspettare di espandere il tuo apprendimento, la lettura dell’argomento fornisce un buon sostituto.

Identificazione del vetro tagliato brillante americano, una guida di riferimento di Bill e Louise Boggess per Schiffer Books viene altamente raccomandata da Worley. Suggerisce anche di cercare pezzi grandi e elaborati, come tazze da punch con sottotazza e grandi tortiere, quando fuori e in giro. Questi sono gli oggetti più preziosi in questo genere di collezionismo e potrebbero non avere un prezzo così alto come dovrebbero nei mercati delle pulci o nelle vendite immobiliari.

Anche gli articoli con uno strato esterno di vetro colorato, chiamati tagliati a chiari, portano prezzi elevati. Assicurati di fare qualche ricerca per assicurarti di non acquistare un pezzo di vetro europeo più nuovo. I nuovi pezzi non hanno il bell’aspetto del vetro da taglio brillante americano, ma possono essere confusi con un principiante allo stesso modo. Questo è dove visitare una mostra di vetro nella tua zona può fornire una buona educazione e contribuire a sviluppare l’occhio per la qualità. 

Anche il controllo del vetro tagliato per i danni è molto importante. Con tutti quegli spigoli vivi, può essere molto facile trascurare un difetto nel solito modo di controllare la presenza di vetro con le dita lungo i bordi di un pezzo. Inoltre, ricorda di non usare mai il vetro tagliato per servire cibi caldi. Ciò potrebbe causare la rottura del vetro poiché non è stato realizzato per questo scopo.