Mentre molti collezionisti conoscono questo vetro opaco giallo chiaro come un bicchiere di crema pasticcera, è diventato popolare negli Stati Uniti nel 1890 dopo essere stato introdotto all’estero più di un decennio prima. Originariamente prodotto in Inghilterra da Sowerby e commercializzato come “Queen’s Ivory Ware”, secondo le informazioni condivise da James Measell nel Antiquariato di antiquariato Collezionismo. Il bicchiere di crema pasticcera, come il jack francese nel vaso del pulpito mostrato qui, è stato realizzato anche in altri paesi europei alla fine del 1800.

Vetro pressato

Questo vetro interessante è più spesso della varietà pressata. Ha un colore che varia quasi da avorio o crema, ricordando in realtà il dolce al budino chiamato crema pasticcera, al giallo più vivido con una sfumatura verdognola. Questo tipo di vetro ha ottenuto la sua sfumatura gialla da quantità variabili di ossido di uranio che vengono aggiunte alla miscela di vetro fuso durante la produzione, proprio come il vetro di uranio trasparente e il vetro di depressione verde. Ciò significa che la maggior parte del vetro di crema pasticcera si rifletterà anche sotto una luce nera, incluse le riproduzioni più recenti (come discusso in seguito). Il vetro della crema pasticcera inoltre varia in apparenza da spesso e grosso e completamente opaco a natura più delicata con un po ‘di traslucenza su di esso.

Molte, molte aziende hanno gareggiato nell’arena della crema pasticcera nei primi anni del 1900. Si dice che Northwood sia il produttore chiave e il primo ad aver realizzato un set completo di articoli per la tavola in questo colore. Ma la Heisey Glass Co., la Jefferson Glass Co., la Tarentum Glass Co. e la Fenton Art Glass Co. erano tutti noti per aver fabbricato vetrerie di crema pasticcera insieme ad un certo numero di altre ditte.

Leggi anche  Che cosa è un corpo in ceramica ceramica in ceramica?

Alcuni pezzi sono stati modellati con fantasia, come il modello “Maize” a forma di mais di Libbey. Northwood e Heisey erano anche noti per commercializzare molti pezzi con accenti dorati dipinti. Il vetro di souvenir che commemorava le destinazioni di viaggio e le date o gli eventi storicamente significativi sono stati fatti anche di vetro con crema alla fine del XX secolo. In generale, il vetro originale della crema pasticcera è stato prodotto negli anni ’20, ma raramente da allora in poi il vetro trasparente è stato favorito dai consumatori.

Riproduzioni di vetro crema

Sì, il vetro della crema pasticcera è stato purtroppo riprodotto. I nuovi pezzi assomigliano molto a quelli vecchi, quindi se sei interessato solo ad aggiungere pezzi antichi e vintage alla tua collezione, sii consapevole di questo trabocchetto.

Il test di campo più semplice che puoi usare per determinare se un pezzo è vecchio o no è tenerlo alla luce mentre sei fuori a fare shopping. Secondo quello di Ruby Lane Reale o Repro risorse, tutti i vecchi pezzi avranno un’opalescenza rosso fuoco quando visti contro una fonte di luce. “Di solito è il più forte e più facile da vedere sui cerchioni, meno ovvio dove il vetro è più spesso. Nessuna delle riproduzioni, indipendentemente dal produttore, ha mai mostrato la minima traccia di opalescenza. “

Sappi anche che la crema pasticcera prodotta dagli anni ’60 è stata fabbricata con ossido di uranio come componente in modo da renderla fluorescente sotto una luce nera. Sfortunatamente, non è possibile utilizzare il fatto che “si illumina” come l’unica misura per determinare l’età con questo tipo di vetro, anche se potrebbe aiutarti a determinare se hai o meno quello che hai.

Leggi anche  Cuci la tua borsetta per bambini o il marsupio

L.G. Wright Glass Company ha anche usato un marchio sui suoi pezzi che sono problematicamente simili al vecchio marchio originale di Northwood. L’unica differenza è una piccola “coda” sul lato sinistro che collega la N sottolineata al cerchio che la circonda. Non tutto questo vetro è contrassegnato, quindi a volte devi cercare altre differenze tra pezzi nuovi e vecchi come dimensioni o forma rispetto agli originali.

Summit Art Glass ha realizzato anche vetro crema pasticcera e alcuni pezzi sono decorati con dettagli dorati molto simili a quelli usati su vecchi pezzi. Gli articoli in vetro repro crema più comuni sono i porta stuzzicadenti, secondo Reale o Repro, ma ci sono anche scodelle, vasetti coperti, fantasie di scarpe e bicchieri modellati tra gli altri oggetti.