• 01 di 08

    Fare candele galleggianti

    Le candele furono fatte nel 3000 aC dagli egiziani dal grasso animale fuso e dalla cera d’api. Oggi la maggior parte delle candele è composta da cere come paraffina, soia e palma. Queste illuminazioni sono oggetti semplici e rilassanti a cui siamo naturalmente attratti. I profumi floreali, erbacei e altri seducenti che le candele ci forniscono calmano e possono anche riportare forti ricordi del passato. Lo sfarfallio della fiamma ci attira anche in un ambiente unico, mentre il morbido bagliore confortevole ci dà un senso di fascino e facilità.

    Fare candele galleggianti

    Mentre molti di noi creano candele intorno alla nostra vasca per un bagno rilassante, alcuni di noi vogliono solo che galleggiano romanticamente. Per una volta, tu può in realtà fai mescolare fuoco e acqua con candele galleggianti. Inoltre, con questi, il movimento della fiamma viene amplificato e aumentato dal movimento nell’acqua.

    Per questo progetto, raccogliere i seguenti materiali:

    • Cera: Puoi usare una miscela votiva. Qualunque cosa scegliate, assicuratevi che possa reggersi da sola, come una cera per fondotinta votiva o pilastro.
    • Stoppino: Utilizzare uno stoppino di zinco non rivestito adatto per una candela da 1 a 2 pollici.
    • Fragranza: Se vuoi che le tue candele abbiano un profumo, usa una fragranza o un olio essenziale, se lo desideri.
    • Colore: Questo è opzionale, ma puoi colorare la tua cera se vuoi.
    • Una piccola muffa: Assicurarsi che lo stampo sia più grande nella parte superiore rispetto a quello nella parte inferiore. Molte aziende fornitrici di candele vendono stampi “crostata” o “galleggiante”. Puoi anche usare un vassoio mini-muffin qui.
    • Istruzioni base per la fabbricazione di candele: Ripassa come fare una candela prima di andare a fare una candela.

    Continua su 2 di 8 qui sotto.

  • 02 di 08

    Sciogliere la cera

    In primo luogo, prepara i tuoi stampi e stoppino. Quindi, sciogli la tua cera.

    Continua su 3 di 8 qui sotto.

  • 03 di 08

    Versare la cera

    Aggiungi qualsiasi colore o profumo che ti piace. Quindi, versa la cera nel tuo stampo. Puoi anche usare la cera normale, bianca e senza profumo per questi galleggianti. Considera la stagione quando prendi la tua decisione. Ad esempio, una ciotola di candele galleggianti dai colori vivaci è divertente su un tavolo da picnic estivo

    Continua a 4 di 8 qui sotto.

  • 04 di 08

    Inserisci lo stoppino

    Lasciate raffreddare le candele fino a quando non c’è una pelle sopra le righe. Quindi, prendi un piccolo pezzo di stoppino innestato e attaccalo delicatamente al centro della candela. Tuttavia, non vuoi che vada fino in fondo. Il processo è simile al trucco di prova dello stoppino, ma devi lasciare lo stoppino incorporato nella cera.

    Continua su 5 di 8 qui sotto.

  • 05 di 08

    Lascia raffreddare le candele

    Dopo aver inserito tutti gli stoppini, lascia raffreddare le candele. Quando si sono raffreddati, farli uscire dallo stampo e tagliare gli stoppini a circa 1/4 di pollice. Quindi, le tue candele sono finite.

    Continua a 6 di 8 qui sotto.

  • 06 di 08

    Candele galleggianti in un bicchiere

    Un’idea è quella di far cadere una candela galleggiante in un bicchiere. Puoi anche usare un bicchiere da vino, un calice o un bicchiere di margarita. A seconda delle dimensioni del vetro, può contenere diverse piccole candele galleggianti. Questa è una grande idea per le feste.

    Continua su 7 di 8 qui sotto.

  • 07 di 08

    Candele galleggianti in un supporto votivo

    Riempi un votivo (o piccolo portacandele) con l’acqua per fare una candela votiva galleggiante. Puoi metterli sul tavolo da pranzo, sul mantello o all’aperto sotto il portico.

    Continua su 8 di 8 qui sotto.

  • 08 di 08

    Candele galleggianti in una ciotola classica

    Non devi avere la fantasia di usare candele galleggianti. Basta riempire una grande ciotola con acqua e posizionare diverse candele fluttuanti per creare un centrotavola caldo e bello.

Leggi anche  Banner festa glitterata fai-da-te