Un modo semplice e veloce per montare un armadio di servizio fai-da-te su un muro è attraverso l’uso di un classico tipo di staffa a cuneo chiamata a Tacchetta francese. Un sistema di tacchette francese è essenzialmente costituito da due tacchette di legno lunghe con smussi longitudinali tagliati da 30 a 45 gradi. Con una tacchetta montata sul retro dell’armadio, l’altra ancorata saldamente al muro, gli angoli smussati si incastrano per consentire alla gravità di tenere saldamente il cabinet in posizione contro il muro.

Un semplice sistema di aggancio per tegole francesi per un pensile

Nel nostro progetto di cabinet utility, la tacchetta francese è formata da un pezzo di 2 x 6 dimensioni del legname dimensionato per adattarsi alla lunghezza del cabinet e quindi strappato a metà su una sega da tavolo con un angolo di 45 gradi. Una metà della staffa è montata sulla parete e l’altra nella parte posteriore dell’armadio. Le metà della staffa sono fissate in modo che il punto dell’angolo smussato sia rivolto verso l’alto sulla parte del muro e verso il basso sulla parte dell’armadio. La gravità fa tutto il lavoro, dal momento che il peso dell’armadio spinge verso il basso la staffa superiore del mobile mentre si aggancia al punto del supporto a parete. Un paio di viti passanti attraverso la parete posteriore inferiore dell’armadio in borchie a muro impediranno al fondo di inclinarsi verso l’esterno, proteggendo così l’intero armadio dall’improbabile possibilità di essere liberato.

Questo sistema di montaggio è semplice e robusto, ma richiede una certa pianificazione per la costruzione degli armadi. Nel nostro progetto di base del cabinet open utility, c’è una cover che nasconde la tacchetta francese. Per un armadietto con le porte chiuse, non ci può essere alcuna ragione per coprire la tacchetta francese: è una questione di stile piuttosto che di funzione. Tuttavia, per gli armadi aperti e esposti, è necessario includere alcuni mezzi per coprire la bitta esposta nella parte posteriore dell’armadio.

variazioni

Quando si costruiscono armadi meno funzionali e più decorativi che non portano altrettanto peso, la tacchetta francese potrebbe facilmente essere una staffa a cuneo fatta da 1 x 6. Poiché il retro dell’armadio dovrà sostenere il peso dell’armadio, il indietro dovrebbe essere dello stesso stock (in genere compensato 3/4-inch) utilizzato sul resto della carcassa dell’armadietto. Se si incastra il cabinet a 3/4 di pollice dal bordo posteriore dei lati dell’armadio, si lascia la giusta quantità di spazio per la staffa del cuneo. Costruito in questo modo, i bordi dei lati del mobile si appoggeranno al muro e la piccola riduzione della dimensione interna sarà a malapena notata.

Un’altra opzione di montaggio

L’altra opzione per il montaggio degli armadi – e quella normalmente utilizzata per gli armadi di fabbrica – consiste nell’utilizzare viti per il ponte pesanti guidate attraverso il retro dell’armadio in prigionieri. Con gli armadi di fabbrica, di solito c’è una striscia di inchiodamento da 3/4 di pollice lungo la parte posteriore dell’armadio vicino alla parte superiore per facilitare l’ancoraggio dei perni a parete. Se stai costruendo il tuo cabinet, dovresti assicurarti di costruirlo con un compensato da 3/4 di pollice – non il comune compensato da 1/4 di pollice, che non supporterà adeguatamente il cabinet.