Gli aeroplani di carta sono divertenti da volare, ma creare un aeroplano di carta che voli senza intoppi richiede più precisione di quanto ci si potrebbe aspettare. Se desideri aggiungere un aeroplano al tuo elenco di progetti di origami, i seguenti suggerimenti possono aiutarti a imparare a piegare l’aeroplano di carta perfetto!

Scegli la carta giusta

Quasi tutti i tipi di carta possono essere utilizzati per realizzare un aeroplano di carta, ma la maggior parte delle cartelle preferisce lavorare con una normale carta da copia. Un pezzo di carta troppo leggero rende un piano fragile, ma la carta pesante può essere difficile da piegare correttamente. Cerca un foglio di carta etichettato con uno spessore da 20 a 24 libbre per i migliori risultati.

Inizia semplice

Quando si realizzano aeroplanini di carta, come con altri tipi di origami, è meglio iniziare dall’inizio. I disegni più semplici, in particolare le variazioni standard delle freccette, sono in genere quelli che volano al meglio. Ci sono complicati disegni di aeroplani di carta che coinvolgono molte pieghe e alcuni che usano addirittura due fogli di carta piegati insieme. Tuttavia, questi sono spesso progettati per essere più decorativi che funzionali. Poiché la carta ha proprietà diverse rispetto al metallo, è naturale che un aereo di carta voli bene per assomigliare a un aereo reale.

Alex’s Paper Airplanes è un sito eccellente per imparare a costruire aeroplani. Ci sono tutorial video per qualsiasi cosa, dal classico dardo ad un aeroplano di carta galleggiante.

Assicurati di avere abbastanza peso sul naso dell’aereo

Uno dei fattori più importanti nella progettazione di un aeroplano di carta è ottenere la giusta quantità di peso sul muso dell’aereo. A volte le persone aggiungono una graffetta al naso dell’aereo per appesantirlo senza aggiungere pieghe extra. Questo è un piccolo ritocco da provare se hai già piegato il disegno e vuoi una soluzione rapida per far volare meglio il tuo aeroplano di carta.

Se hai fatto un aereo che continua a fare il naso, è probabile che tu abbia troppo peso nella parte anteriore. Piega leggermente indietro le ali per controbilanciare il naso pesante del tuo aereo origami.

Prestare attenzione all’apertura alare

Quando realizzi aeroplanini di carta, ricorda che l’apertura alare migliora la distanza di scorrimento. Gli aerei con le ali lunghe e strette faranno volare il meglio.

Se desideri saperne di più sull’apertura alare in relazione all’aerodinamica dell’aeroplano di carta, PaperPlane.org spiega i concetti chiave in maggiore dettaglio.

Keep it Symmetrical

La simmetria è essenziale in molti diversi tipi di progetti di origami, ma è fondamentale assicurarsi che l’aeroplano di carta voli in modo appropriato. Se un lato è più grande dell’altro, l’aereo oscillerà e cadrà a terra invece di planare agevolmente attraverso la stanza. Se hai problemi con le misure del bulbo oculare in origami, è una buona idea tenere a portata di mano un righello quando realizzi i tuoi aeroplani di carta. Anche una differenza di pochi millimetri può far cadere troppo velocemente l’aereo sul terreno.

Crea pieghe frizzanti

Le pieghe nitide aiutano a garantire un piano ben costruito. Le pieghe sulle ali forniscono maggiore stabilità e sollevano il tuo aereo di carta. Usa un righello, una carta di credito o una cartella osso dal tuo negozio di artigianato locale per creare pieghe nitide mentre pieghi il tuo aereo origami.

Aggiungi nastro e graffette

Tradizionalmente, gli origami non usano adesivi. Tuttavia, gli aeroplani di carta tendono a staccarsi rapidamente quando vengono utilizzati. Per aiutare il tuo aeroplano di carta a mantenere la sua forma, aggiungi del nastro adesivo. Le graffette funzionano bene in punti che richiedono rinforzo e un po ‘di peso extra.

Sii gentile

Molti disegni di aeroplani di carta funzionano meglio quando sono volati delicatamente. Avvia il tuo aereo con precisione accurata invece di lanciarlo attraverso la stanza!