La sega da tavolo è probabilmente la macchina per la lavorazione del legno più utilizzata nella falegnameria. Statisticamente, è anche probabile che sia il più pericoloso, poiché le lesioni più debilitanti sembrano essere il risultato dell’uso della sega da banco di qualsiasi altro utensile elettrico per la lavorazione del legno.
Ciò significa che la sega circolare non può essere utilizzata in sicurezza? Ovviamente no. Prendendo le opportune precauzioni di buon senso, un falegname può ridurre notevolmente la possibilità di lesioni quando si utilizza una sega da banco. Ecco dodici consigli di sicurezza che ogni falegname dovrebbe tenere a mente prima di utilizzare una sega da banco:

Indossare equipaggiamento di sicurezza

Quando si usano utensili elettrici, indossare gli appropriati dispositivi di sicurezza deve essere considerato obbligatorio. Il falegname deve sempre indossare occhiali di sicurezza e protezioni per l’udito, ma devono essere considerati anche indumenti appropriati. Abiti larghi, cravatte e gioielli sono tutti rischi da evitare quando si utilizza una sega da banco.

Mantenere l’area pulita

Quando si utilizza una sega da tavolo, mantenere il tavolo e l’area circostante liberi da residui, tagli e trucioli di legno. Ognuno di questi può intralciare o compromettere la capacità del falegname di effettuare tagli sicuri e puliti. Un pezzo di carta libero potrebbe diventare un proiettile se entra in contatto con una lama mobile.

Verifica le caratteristiche di sicurezza

Prima di iniziare qualsiasi operazione di sega da tavolo, controlla sempre le caratteristiche di sicurezza della sega da tavolo per accertarti che siano impostate e funzionino correttamente. La protezione della lama della sega, il coltello rivettato e i nottolini anti-contraccolpo sono progettati per proteggere il falegname e devono essere regolati correttamente prima di accenderlo.

Leggi anche  Come chiudere un angolo aperto squadrato

Utilizzare tabelle / stand outfeed quando appropriato

Quando si tagliano pezzi di magazzino di grandi dimensioni, ad esempio un intero foglio di compensato, posizionare un tavolo di uscita o un supporto per supportare il supporto. L’uso di questi aiutanti renderà i pezzi tagliati più stabili e il taglio più facile da completare.

Scollegare sempre l’alimentazione prima di sostituire la lama

Prima di cambiare la lama o eseguire altre regolazioni interne sulla sega da tavolo, il falegname deve sempre scollegare l’alimentazione dalla sega. Ciò eliminerà la possibilità che la sega possa essere inavvertitamente accesa mentre la sega da tavolo viene lavorata.

Non avviare la sega con la lama impegnata

Quando si prepara a iniziare la sega, il falegname dovrebbe verificare che la lama ruoti liberamente e non sia impegnata nel calcio. Una volta acceso il motore, la lama dovrebbe raggiungere la massima velocità prima di iniziare il taglio.

Mantenere una buona posizione

Quando si è in piedi alla sega da tavolo, il falegname deve mantenere una buona posizione solida con una base larga per mantenere un buon equilibrio. Inoltre, non si dovrebbe stare direttamente di fronte alla lama, quindi se si dovesse verificare un contraccolpo, il calcio non tornerà nel corpo ma scivolerà oltre la parte centrale dell’operatore.

Non raggiungere mai una lama mobile

L’operatore non deve mai raggiungere o effettuare alcuna regolazione di recinzione o lama mentre la lama è ancora in movimento. Invece, attendi che la lama si fermi completamente prima di raggiungere o effettuare qualsiasi regolazione.

Utilizzare inserti adeguati

Quando si utilizza una sega da banco, è necessario utilizzare sempre gli inserti per lama privi di gioco. Quando si utilizza una lama dado impilata, si dovrebbe usare anche un inserto appropriato. Senza un inserto a lama, un pezzo di carta potrebbe cadere nell’armadio della sega e diventare un proiettile.

Leggi anche  Quanta pressione usare quando incolliamo insieme il legno

Mai a mano libera un taglio

Quando si utilizza una sega da tavolo, il falegname non dovrebbe mai tentare un taglio a mano libera. Invece, usa la recinzione o il mitra per guidare il calcio. Tuttavia, tieni presente che il recinto e il calibro a taglio obliquo non dovrebbero mai essere usati insieme, poiché il grano di fondo di un pezzo di legno può legarsi alla recinzione.

Controlla lo stock per oggetti estranei

Prima di iniziare qualsiasi taglio, il falegname deve controllare visivamente che la tavola venga tagliata per eventuali oggetti estranei quali una vite, un chiodo, una graffetta o anche un nodo allentato nel legno. Ognuno di questi può staccarsi e diventare un proiettile pericoloso se entra in contatto con una lama rotante. Un metal detector appositamente progettato è ideale per il controllo di elementi di fissaggio nascosti in magazzino, in particolare quando si lavora con il materiale riciclato.

Utilizzare una Push Stick

Quando la tavola da tagliare ha una larghezza inferiore a circa 6 cm di distanza dalla lama, è necessario utilizzare un push stick per aiutare a spingere la tavola attraverso la lama. Questo aiuterà a mantenere le dita del falegname al sicuro lontano dalla lama. Bastoncini di spinta adeguati possono essere costruiti nel negozio o acquistati presso qualsiasi fornitore di falegnameria fine.

Il tavolo di ricerca ha visto recensioni sulla ricerca dei consumatori.